“Da presidente della Camera ho assistito alla fine dei lavori parlamentari con amarezza: la legislatura si è conclusa con un grande tradimento per la mancata approvazione dello ius soli”. Lo afferma Laura Boldrini all’assemblea di Liberi e Uguali. “Ha avuto la meglio una sconcertante subalternità politica per cui bisognava far prevalere quello che la destra diceva. Si perde voti? Allora non si fa. E’ stata una decisione assolutamente miope – aggiunge Boldrini, che poi parla di digital divide e fake news – anche queste devono essere nostre battaglie”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Csm, una leggina cancella i freni alla carriera dei consiglieri togati. L’Anm: “Mai discusso di questo col governo”

next
Articolo Successivo

Stop tasse universitarie, Grasso: “Ricchi pagheranno per i figli dei poveri”. Pd contro LeU: “Populisti”. Fratoianni: “Proposta seria”

next