Si è rinnovato oggi l’appuntamento, che si ripete ormai da 33 anni, con il corteo storico folcloristico “Viva la Befana“: circa 1400 figuranti per celebrare l’Epifania nel cuore di Roma e in Piazza San Pietro per l’omaggio al presepe vaticano e per l’Angelus del Papa.

Sono venuti dai comuni laziali di Cave, Genazzano e San Vito Romano, i Re Magi giunti in Piazza San Pietro per omaggiare il Bambino Gesù. Sono loro, insieme a 1400 figuranti, ad animare il corteo folcloristico organizzato da Europae Fami.li.a. (Famiglie Libere Associate d’Europa).

Il corteo nato nel 1985 per fare reinserire il 6 gennaio come giorno festivo nel calendario civile, si propone di celebrare l’Epifania all’insegna della pace, della solidarietà e della fratellanza tra i popoli, anche attraverso la partecipazione di gruppi storici solidali provenienti da altre regioni d’Italia e non. E’ il caso dell’Abruzzo, della Campania, del Molise, della Sardegna e del comune francese di Cateau-Cambresis.

“Gesù per noi ogni anno nasce in un comune diverso – afferma a Vatican News Sergio Balestrini, presidente dell’Associazione Europae Fami.li.a. -. Questo per dimostrare l’universalità della Chiesa”. Sono presenti anche le Befane, ispirate alla figura di nonnine, che viaggiano su tre lussuose “auto excalibur”.

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Cultura, 2017 da record per i musei italiani: oltre 50 milioni di visitatori, 5 in più del 2016. Colosseo e Pompei al top

next
Articolo Successivo

Roma, identificato il piromane che appiccò fuoco a distributore di benzina. Eccolo in azione

next