Non posso che essere d’accordo con Prodi, la sua è una constatazione”. Lo dice Andrea Orlando a margine del convegno Dems su l’ambiente sulle parole di Romando Prodi riguardo al mancato accordo tra Pd e Campo progressista di Giuliano Pisapia, che il Professore ha definito una ‘frittata’ non riuscita.

“Pisapia va ringraziato, purtroppo il suo sforzo non si è concretizzato e ora, visto che viene meno” una lista a sinistra nella coalizione, “occorre che il Pd copra quella domanda di politiche di sinistra anche su proposte che riguardano il futuro”, aggiunge il ministro della Giustizia. Di certo, osserva, “una coalizione meno ampia è meno forte e credo che il Pd debba prendersi il tempo di riflettere perché siamo in una fase del tutto nuova”.

Poi, sull’addio di Alfano, aggiunge: “Io considero la sua scelta con rispetto e anche con rammarico perché Alfano ha avuto un ruolo importante nella deberlusconizzazione di questo Paese”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Dell’Utri resta in carcere, Emilio Fede in lacrime: “Passavamo il Natale insieme nella preghiera. Dobbiamo salvarlo”

prev
Articolo Successivo

Elezioni, il Pd dimezza le firme per presentare le liste. Magi e Della Vedova ringraziano: “Il tema riguarda anche altri”

next