Nuova protesta a base di volantini colorati a Venezia, durante la prima del Teatro La Fenice. Dal loggione, alcuni spettatori aderenti al “Gruppo 25 Aprile” hanno lanciato migliaia di volantini bianchi, rossi e verdi con scritto “Venezia vuole vivere. Basta alberghi”. Applausi tra il pubblico che ha mostrato di gradire il messaggio e il fuoriprogramma. “Segnaliamo la minaccia che incombe su una delle città più belle del mondo – hanno dichiarato i portavoce di “Gruppo 25 Aprile” – Una città in cui il numero di posti letto per i turisti ha ormai superato quello dei residenti, scesi sotto la soglia dei 54mila, e dove gli stessi turisti si domandano come sia possibile mancare di rispetto a se stessi e alla propria storia in questo modo”. Il Gruppo, una piattaforma civica attiva da anni, è stato recentemente protagonista di rivendicazioni per riportare la residenzialità nel centro cittadino, puntando il dito contro la svendita di palazzi storici