Naike Rivelli è una che di trash se ne intende. E anzi, con orgoglio propone un’immagine di sé disinibita e, appunto, molto trash. Ecco perché proprio lei, una che non si fa problemi a utilizzare immagini e linguaggio esplicito, ha deciso di dirne un paio a Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser sul presunto sesso orale consumato dentro un armadio al GF VIP. Per farlo, la “nostra” si è sistemata dentro un’anta con posa da contorsionista. “Se gli armadi potessero parlare”, ha scritto. Aggiungendo sull’inutilità di “finte messe in scena con tanto di lezione di morale”. Fan, va da sé, in visibilio.

IF CLOSETS COULD SPEAK!!! se gli armadi potessero parlare!!!!!!!!!!📺🎥🇮🇹😂🤣Anche io scrivo una Lettera. alle Velen Pompines e parentela che intasano l’Italia. finché si scherza si scherza.. ma quando si fanno cazzate.. se fanno cazzate.. punto. non siamo burattini. LA VERITÀ OGGI – ANDREBBE DETTA CON SINCERITÀ! Invece di fare finte messe in scena con tanto di lezione morale. solo perche siamo un paese in difficoltà, non vuol dire che ci possono prendere per il culo come fossimo scemi. Non vuol dire che ci dervono far credere a gli asini che volano! scrivo una lettera anche io: dicendo: M’Avete Rotto er Ca’ – C’Avete rotto er Ca’ – Andatevene a Ca’ !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ps) #passaporala #aveterottoerca #photo by #ornellamuti

Un post condiviso da Naike Rivelli💙 (@naikerivelli) in data: