Daniele Piervincenzi, il giornalista aggredito a Ostia insieme al suo collega di Nemo, Edoardo Anselmi, da Roberto Spada, torna a Ostia in occasione della manifestazione promossa da Fnsi e Libera. “Voglio continuare a Ostia e raccontare questa città. Non mi aspettavo tutto questo calore. Abbiamo riacceso una luce, grazie a questa idiozia della capocciata. Ora l’importante è che le luci restino accese su questo municipio”