Decine di attivisti sono scesi in strada nella Plaza de Toros di Acho di Lima, in Perù, per protestare contro la corrida definita come “una manifestazione selvaggia e disumana