“I sondaggi ci danno a oltre il 10%”. Mostra sicurezza Luca Marsella, candidato presidente del X Municipio di Roma con CasaPound Italia. “Secondo me siamo ancora più in alto”, aggiunge a margine di una cena elettorale venerdì 20 ottobre a Ostia, che ha visto la partecipazione, secondo gli organizzatori, di oltre 300 persone e a cui ha preso parte anche l’ex modella Nina Moric.  “La gente ancora ha qualche difficoltà a dire che vota CasaPound, ma molti lo faranno nel segreto dell’urna”, dice Marsella. “Perché noi siamo sul territorio, e siamo gli unici. Siamo una specie di sindacato del popolo”. A Ostia, racconta, con la raccolta alimentare aiutano “250 famiglie che vengono nella nostra sede ogni mese a prendere i pacchi alimentari”. Il movimento ha già fatto parlare di sé qui sul litorale laziale. “Abbiamo anche fatto azioni forti. Come quando abbiamo allontanato gli abusivi dalle spiagge“, dice il candidato. “Azioni del genere continueranno a contraddistinguere il nostro movimento. I giornali l’hanno fatta passare come un’azione sopra le righe. Forse lo è, ma noi volevamo sottolineare e difendere i commercianti italiani, abbandonati, che ci chiamano ogni giorno”.