“Quelli che volevano utilizzare Consip per gettare fango addosso a me credo che vedranno nelle prossime settimane il fango ritorcersi contro. Tutto questo finirà per colpire quelli che hanno tradito il senso dello Stato”. Questo il commento del segretario del Pd Matteo Renzi sulle ultime vicende del caso Consip, intervistato a Milano dal direttore del Foglio Claudio Cerasa. Un passaggio, senza mai nominarlo, anche sul padre Tiziano, indagato nella stessa vicenda per traffico di influenze: “Persone a me molto care stanno soffrendo per questo e sono quelle che mi hanno insegnato il valore dell’onestà”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Stupri, senatore D’Anna (Ala): “Donna abbia cautela nel mostrare corpo: è oggetto di desiderio per l’uomo”

next
Articolo Successivo

Lega, Salvini: “Chiederemo danni a Bossi e Belsito? Valuteranno gli avvocati”. E poi manda un bacio alla telecamera

next