La pornostar Malena, attrice feticcio di Rocco Siffredi ed ex delegata dell’assemblea nazionale del Partito Democratico, ha deciso di intonare la sigla di un celebre cartone animato anni ‘80: “Occhi di gatto”. Impossibile non accennare poi ad un avvenimento – assurto agli onori delle cronache nelle scorse settimane – che ha legato proprio il mondo della politica e quello della pornografia: lo scontro a distanza tra Luigi Di Maio del M5S ed Ilona Staller – in arte “Cicciolina” – sul discusso ddl Richetti. “Mi dispiace per lei se perde il vitalizio – ha esordito Malena -, ma sono a favore del taglio: se si può risparmiare da qualche parte, meglio così”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Un grosso ragno le cammina sul braccio durante la diretta tv. Ecco come reagisce l’inviata di Fox4 News

next
Articolo Successivo

Sgarbi e il braccio fasciato: “Ho subito un’operazione, ma qualcuno dice che mi sono inventato tutto. Andate a fare in c…”

next