La Camera ha approvato la proposta di legge Richetti sull’abolizione dei vitalizi dei parlamentari. Il testo, approvato a Montecitorio con 348 voti a favore, 17 contrari e 28 astenuti, passa al Senato. In Aula il clima è da grande festa e a qualcuno scappa anche qualche gesto poco ortodosso, subito sottolineato dal deputato Rampi (pd) che ha riportato il fatto alla presidente Boldrini: “Una deputata del M5S, che porta lo stesso nome del leader del movimento, ha fatto due diti medi”. Poi si scoprirà che non si trattava di diti medi, ma di indici.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vitalizi, la Camera approva l’abolizione. Forza Italia non vota: ‘È incostituzionale’. Via libera dopo 24 ore di polemiche

next
Articolo Successivo

Vitalizi, Brunetta: “Che schifo! Pd gareggia in demagogia col M5s e decreta la sua fine”

next