“Questo non mi riguarda, lei mi chiede un commento su un giudizio espresso esternamente al Governo“. Il ministro Pier Carlo Padoan perde la pazienza in conferenza stampa, al termine dei lavori dell’Ecofin, incalzato da chi gli chiede un commento sulla proposta di Matteo Renzi sui conti pubblici. “Questo Governo – ha aggiunto – produrrà una legge di bilancio in coerenza con quanto fatto che, secondo me, va nella direzione giusta di più crescita e meno debito”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Usa-Cina, le due potenze sorridono ad Amburgo. A Oriente mostrano i muscoli e continuano le provocazioni

next
Articolo Successivo

Incendi, Legambiente: “Emergenza del tutto prevedibile”. In un solo mese a fuoco 26mila ettari di bosco

next