“Il centrodestra, quando è unito e riesce anche a rinnovare, con sette donne che con la mia elezione entreranno in Consiglio comunale, diventa vincente. A Catanzaro abbiamo sbaragliato nettamente Pd e 5 stelle”. Lo ha detto all’Ansa Sergio Abramo, il candidato di centrodestra, confermato sindaco di Catanzaro con una percentuale del 65%, di gran lunga superiore rispetto a quella del suo contendente, Vincenzo Antonio Ciconte, del centrosinistra, che si attesta intorno al 35%.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ballottaggio Genova, la delusione di Crivello (centrosinistra): “Sconfitta è nazionale. Abbiamo creato tutte le condizioni per perdere”

prev
Articolo Successivo

Ballottaggi, Ricci (Pd): “Vero sconfitto è M5s. Renzi non si è impegnato in prima linea? Si sceglievano sindaci, valenza locale”

next