“Vi voglio dire una cosa, è normale che sono una persona offesa. Una persona che non merita di essere trattato così male da voi cittadini. Ho lavorato sei anni, sei anni della mia vita, per questa città. Notte e giorno, non mi sono mai fermato un secondo. Voi cosa avete fatto? Mi avete tradito, io non vi ho mai tradito”. Inizia così il lungo sfogo di Maurizio Castagnetta, il candidato consigliere nelle fila di Fabrizio Ferrandelli che – nonostante le sue 372 preferenze – non è stato confermato dopo il voto di domenica 11 giugno. Castagnetta è famoso nel capoluogo siciliano per i suoi interventi su facebook

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giustizia, Di Battista al Pd: “Avete lo stesso numero corrotti di Forza Italia”

next
Articolo Successivo

Lucca, il candidato senegalese di Fratelli d’Italia che balla “Despacito” è un idolo in rete. Ma prende solo 2 preferenze

next