Il lanciatore dei San Francisco Giants, Hunter Strickland, tira un bolide che finisce contro la gamba del battitore avversario, Bryce Harper dei Washington National. Quest’ultimo non la prende per niente bene e, dopo essersi tolto il caschetto, si scaglia contro Strickland. Ne esce fuori una furiosa rissa dove i due se ne danno di santa ragione fino a quando non vengono separati dai rispettivi compagni di squadra. Entrambi verranno poi espulsi dai giudici di gara.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Roma, Spalletti respinge i fischi: “Totti? GLi ho voluto strabene. L’ho fatto giocare un anno in più”

next
Articolo Successivo

Molesta la giornalista in diretta tv. Tennista espulso dal Roland Garros

next