Se sia stato uno scherzo o una reale telefonata del Comune di Roma non è ancora chiaro. Quello che è chiaro è che Alessandra Mussolini si è molto arrabbiata tanto da scrivere un post si Facebook: “Questo pomeriggio un funzionario del Comune di Roma ha contattato telefonicamente un membro della mia famiglia comunicando che è in funzione un servizio del Comune per far cambiare rapidamente e facilmente il cognome se ritenuto imbarazzante o che crei disagio in Massolini o Messolini.  La Raggi (o Reggi o Ruggi) riceverà a breve notizie dai nostri legali”. Molti i commenti postati sotto il commento della Mussolini, alcuni solidali, altri ironici.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Obama a Milano: gli amici Matteo (Renzi) e Mario (Monti), il diluvio di selfie e quel braccialetto rosso per entrare nel cafonal-paradiso

prev
Articolo Successivo

Belen Rodriguez posta una sua foto a 19 anni e si domanda “ma perché ti sei rifatta le tette?” (FOTO)

next