“Legge elettorale? Bisogna farla rapidamente, ma farla bene: io penso che sia un pazzo furioso che pensasse di mantenere i capolista bloccati. Cominciamo da Lì”. Risponde così Pier Luigi Bersani al richiamo del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per una urgente approvazione della nuova legge elettorale. Per Bersani tocca a “chi ha più numeri dire la sua”. Dunque, per l’esponente di Mdp-Aticolo1, la sorte delle nuova legge elettorale è nelle mani del Partito democratico: “Piccoli colleghi e via i capolista bloccati: se si tiene questa traccia si può cominciar domani mattina, se invece Renzi sconfessa quel che il Pd ha detto in commissione dica cos’altro si deve fare”. Alla legge elettorale si lega il tema della possibilità – temuta da molti – che Renzi, dopo la probabile vittoria alle primarie dem, voglia andare a elezioni anticipate in autunno, prima della legge di Stabilità: “Sarebbe da irresponsabili” dice Bersani. Mentre per Pippo Civati, leader di Possibile, “Renzi vuole andare a votare, è più forte di lui: vincerà le primarie e dirà andiamo a votare”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

C'era una volta la Sinistra

di Antonio Padellaro e Silvia Truzzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Primarie Pd 2017, come e dove votare domenica 30 aprile: istruzioni per l’uso

next
Articolo Successivo

Primarie Pd, Renzi: “Chi vince, diventa candidato-premier. E se tocca a noi, combatteremo contro l’immobilismo”

next