Nella diretta Facebook trasmessa sulla pagina della Scuola Nautica Albatros, si vedono le prime immagini della barca finita sugli scogli all’ingresso del porto di Rimini.  Sono stati ritrovati morti all’alba di mercoledì i tre dispersi in mare in seguito all’incidente avvenuto martedì poco lontano dal porto di Rimini, dove una barca a vela si è ribaltata in acque aperte a causa del forte vento, a mezzo miglio dalla costa, attorno alle 16.45, per poi andare a schiantarsi contro gli scogli. Lo conferma la guardia costiera. Due corpi erano incastrati tra gli scogli, il terzo era sulla spiaggia. Il bilancio per ora è di 4 morti e due feriti, ricoverati ieri in codice rosso

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Novara, stagista 17enne ruba merce: l’imprenditore gli chiede soldi per non raccontarlo ai genitori

next
Articolo Successivo

Ventimiglia-Torino, raid vandalico sul treno del mare: quattro identificati. Si indaga su 60 ragazzi

next