Pace fatta tra Piero Pelù e lo spettatore colpito dal suo microfono durante il concerto milanese? L’ufficio stampa del cantante chiarisce con una nota:”In merito all’accaduto di venerdì sera (31 marzo), durante il concerto dei LITFIBA al Mediolanum Forum di Assago (Milano), si precisa che Piero Pelù ha già contattato il Sig. Roberto Moncata scusandosi con lui e invitandolo a partecipare al concerto di Firenze dei LITFIBA che si terrà venerdì 7 aprile. In quell’occasione, Piero Pelù donerà al Sig. Moncata il “microfono – volante” utilizzato sul palco di Milano che, di comune accordo, verrà venduto all’asta. I ricavati saranno devoluti all’ASSOCIAZIONE AUT AUT, associazione che da anni sostiene le persone affette da autismo e le loro famiglie”.

L’incidente con il ristoratore modenese Roberto Moncata era accaduto durante il concerto milanese: mentre Pelù agitava il microfono mo’ di lazo sulle note di Tex, questo si era sganciato colpendo lo spettatore. Un lieve trauma al malleolo, un salto al pronto soccorso, mezzo concerto perso: Moncata aveva deciso di fare causa al cantante fiorentino. Decisione ritrattata, stando alla nota diffusa dall’ufficio stampa.

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Massimo Boldi scrive a Christian De Sica: “Tua moglie decide per te e ci ha divisi. So che chiede di non parlare di me: perché? Sono il diavolo?”

next
Articolo Successivo

Report vs Coca Cola, su Facebook un nuovo match: 1-0 per il programma di RaiTre. E in redazione si respira aria di vittoria

next