È morta a 41 anni la cantante e modella Eleonora Salvatore, conosciuta con il nome d’arte Bimba Bosè. Nipote di Miguel e Lucia Bosè, l’artista aveva scoperto di avere un cancro al seno nel 2014 e da allora aveva documentato la sua tormentata battaglia sui social, forte dell’affetto dei tanti fan. Combattiva e tenace, la Bosè aveva dichiarato più volte di voler continuare a lottare. Figlia di Lucía González Bosé e del primo marito Alessandro Salvatore, aveva posato per grandi fotografi, come Mario Testino e Steven Meisel e aveva intrapreso una carriera musicale nel gruppo The Cabriolets per poi collaborare anche con lo zio Miguel. Proprio Miguel ha twittato parole di grande affetto: “Buon viaggio Bimba, mia complice, mia compagna, amore mio, mia figlia amatissima”. E un ricordo è arrivato anche da Laura Pausini:  “#BimbaBosè una guerriera. Una donna che mostrava la bellezza di non essere tutti uguali. Una cantante e attrice che rispettavo. Riposa in pace ?”. Bimba Bosé lascia due figli, Dora e June.

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

×
Articolo Precedente

Fabrizio Bracconeri: “Governanti traditori e infami da fucilare”. L’ennesima uscita su Twitter dell’ex ragazzo della III C

prev
Articolo Successivo

Modigliani, 32 anni fa la burla delle teste false che fece arrossire il mondo dell’arte

next