Il sindaco di Milano Giuseppe Sala, indagato per l’appalto della piastra di Expo, è tornato al lavoro dopo la sua auto sospensione. Ma proprio su quell’appalto ci sono una serie di vicende mai chiarite, come quella dei 6mila alberi acquistati senza gara da chi stava realizzando la piastra, ovvero l’impresa di costruzioni Mantovani. Il costo di 4,3 milioni di euro è stato molto superiore a quanto pagato dalla Mantovani per quegli alberi, che rivolgendosi semplicemente a un vivaio li ha acquistati per 1,6 milioni. Come mai quella scelta? “Le domande su Expo possono essere tante – sostiene Sala -. Stiamo parlando di una cosa che è pari circa a un millesimo di tutti i soldi che ha speso Expo”. Ma non risponde sul perché gli alberi siano stati comprati da un costruttore, anziché in un vivaio.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Expo, le opposizioni a Sala: “Hai firmato documento predatato?” Ma lui non risponde

prev
Articolo Successivo

Expat, il Pd difende il ministro Poletti: “Si è scusato, non si deve dimettere”

next