Le frasi del governatore della Campania Vincenzo De Luca (“Impresentabile? Bindi infame, da uccidere”) indignano gli utenti di Twitter, che per tutta la giornata hanno animato le conversazioni con vignette e immagini che lo raffigurano da gangster a “Kill Bindi“, fino ai paragoni con i boia dell’Isis o a un boss di Gomorra.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

De Luca, il meglio del peggio. Le invettive del governatore dalla Bindi a “Giggino Di Maio”

next
Articolo Successivo

De Luca, la ‘battuta’ in stile camorristico e la benevolenza di Renzi

next