Ing, la maggiore banca olandese, secondo la stampa locale sta per licenziare migliaia di dipendenti. Le indiscrezioni sul presunto piano di tagli non sono state confermate, ma le quotazioni dell’istituto di credito hanno come da copione subito un netto calo. Alla borsa di Amsterdam il titolo Ing è arrivato a perdere fino al 4,6%, per poi assestarsi su ribassi intorno al 3%.

Il piano di riorganizzazione aziendale, che prevederebbe anche molti esuberi, sarà annunciato con ogni probabilità alla prossima assemblea dei soci, prevista per il 3 ottobre. Per il quotidiano di Bruxelles La Capitale, nella sola divisione Ing in Belgio i licenziamenti potrebbero essere 4mila.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Borse, Deutsche Bank manda in rosso i listini europei. Poi il titolo vola su voci di un accordo per ridurre la maxi multa Usa

prev
Articolo Successivo

Interessi sugli interessi, dal primo ottobre torna l’anatocismo. Adusbef: “Le banche ringraziano Pd e maggioranza”

next