“Non prenderò mai più un aereo della Swiss Air“. A mandare su tutte le furie Vittorio Sgarbi, seduto in un posto di classe economica, sono stati gli stewart della compagnia di bandiera elvetica che lo hanno energicamente invitato a uscire dal bagno di prima classe, dove stava facendo i suoi bisogni. Così, in un video pubblicato sui social, Sgarbi mostra tutto il suo disprezzo per la compagnia aerea, rea di creare “‘cacatori’ di prima e seconda classe”

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Britney Spears in forma come non mai: balletto su Instagram fa 2,5 milioni di view

next
Articolo Successivo

Pete Townshend, la scivolata sul palco di Milano non gli riesce: ruzzolone per il chitarrista degli Who

next