Gran ritorno di Maurizio Crozza nel nuovo appuntamento stagionale di Dimartedì (La7): la prima vittima del suo monologo è l’ex conduttore di Ballarò, Massimo Giannini, ospite in studio (“Attento Giova, l’ultima volta a Rai Tre lui ti ha fregato lo studio”). Il comico poi ironizza su Bersani, anch’egli ospite della trasmissione: “Chi è questo giovane? Ma lo sa che lei è identico sputato a un vecchio politico col sigaro, un eroe, che è stato l’unico che è riuscito a far fare al M5S una riunione in diretta streaming?“. Crozza imita l’ex segretario del Pd, si sofferma sulla posizione di Napolitano sulla riforma costituzionale e aggiunge: “Se voti NO al referendum, provano a spaventarci in tutti i modi. Ci mancava l’endorsement dell’ambasciatore americano, secondo cui se vince il NO, niente più investimenti. Voi che state per votare come Presidente un nazista dell’Illinois come Trump ci dite a noi come votare? Allora facciamo così: se voi americani votate Trump, niente più mozzarella di bufala. Fanculo, vi fate la pizza col Parmesan. Che forte che è Renzi” – continua – “si fa dare l’aiutino dagli americani su come votare. Caro Renzi, invece di dirci come votare, dicci quando votare. Pare che manchino 3 mesi. E’ da 12 mesi, che mancano 3 mesi. La verità è che nessuno sa niente. Vi ricordate cosa si diceva sulla Brexit? Si doveva estinguere l’Europa. E invece? Niente. L’unico che si è riempito di debiti è Gigi D’Alessio. Una Gigi D’Alexit“. Il comico analizza quindi la situazione capitolina: “Roma è ingovernabile anche se metti insieme Obama, Putin e tutta l’Onu insieme. Da cui il famoso detto ‘Onu vale Onu’. Che meraviglia sono i grillini, a Roma stanno facendo un capolavoro: assessori che vanno, assessori che vengono, dirigenti che si dimettono, avvocati che cercano assessori e assessori che si devono cercare un avvocato. Mentre in tutto il mondo si cercano i Pokemon, a Roma i grillini cercano ancora l’assessore al Bilancio. Sono passati da ‘Onestà, onestà’ a ‘Ndo sta? Ndo sta?’“. E aggiunge: “Ad esempio, De Dominicis, cazzo, sembrava l’uomo più integerrimo del mondo. Il giorno dopo era peggio di Al Baghdadi. E’ passato dalla nomina al vaffanculo in 3 secondi., tanto che ti viene il dubbio che l’abbiano nominato solo per mandarlo a fanculo. ‘De Dominicis, sai chi ti vuole come assessore al Bilancio?’. ‘Chi?’. ‘Stocazzo!'”. Sulla Raggi, Crozza osserva: “Lei è solo il sindaco, non è colpa sua, mica decide lei. C’è prima il Mini Direttorio, che dipende dal Super Direttorio, il quale deve confrontarsi con il Maxi Mega Direttorio, che comunque deve chiedere il permesso al capo della Comunicazione del M5S. Che è Rocco Casalino del Grande Fratello 1. In pochi mesi passare da Casaleggio a Casalino è come addormentarsi la sera con Scarlett Johansson e risvegliarsi la mattina con Giancarlo Magalli“. E continua: “Comunque Casalino vicino a Di Maio è Kissinger. Almeno Casalino capisce le mail. E gli sms? No. Col cazzo, Di Maio non capisce neppure quelli. Adesso ha detto anche che vuole vedere le carte. Ora: Dima, Luigino, se non capisci le mail e gli sms, sei sicuro di volerti buttare in quest’avventura di leggere le carte? Oggi ha anche scritto che Pinochet era il dittatore del Venezuela. No, amore, era cileno. Riposati un po’, Di Maio. Stai tranquillo, ti perdoniamo, ti ha perdonato anche Grillo e tutto il M5S ti ha assolto. Di Maio è l’unico uomo al mondo che è stato assolto ‘per non aver compreso il fatto’”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Beyoncè interrompe il concerto Saint Louis: arriva una proposta di matrimonio speciale

prev
Articolo Successivo

Bettino Craxi di nuovo a processo. Il dibattimento? Davanti al pubblico del Carcano di Milano

next