Ha fatto irruzione nella casa della sua ex fidanzata, ha dato fuoco al padre e poi ha tentato di barricarsi in casa con la sorella sedicenne della ragazza. Alla fine, però, si è arreso alle forze dell’ordine finendo in manette. È quello che è successo in una casa di campagna tra Nardò e Avetrana, in provincia di Lecce, dove in mattinata Alvise Miccoli, pregiudicato di 32 anni, si è materializzato in casa della ex fidanzata ventenne. Una volta dentro ha lanciato benzina sul corpo del padre della giovane dandogli fuoco quando questi ha cercato di mandarlo via puntandogli contro un fucile.

A quel punto Miccoli ha disarmato l’uomo e all’arrivo di polizia e carabinieri si è barricato in casa con la sorella sedicenne della giovane e la nonna. La ragazza è invece riuscita a fuggire. Dopo momenti di tensione, però, l’uomo è stato accerchiato e arrestato dai 15 carabinieri e poliziotti intervenuti sul posto ed è stato quindi portato stazione dell’Arma di Nardò. Il padre della ragazza, invece, è stato soccorso e ricoverato d’urgenza nel centro grandi ustionati dell’ospedale Perrino di Brindisi dove gli sono state diagnosticate ustioni gravi di primo e secondo grado.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Roma, ragazza sedicenne racconta di essere stata violentata ai Parioli: due egiziani denunciati

prev
Articolo Successivo

Orte, operaio moldavo torna a casa e trova moglie in coma e figlia morta

next