Dopo gli scontri tra hooligans e la polizia a Marsiglia, i tifosi inglesi hanno macchiato gli Europei in Franci con un altro episodio di intollerenza: a Lille, uniti ai sostenitori del Galles, tra cori da stadio hanno lanciato monetine contro quattro bambini per prenderli in giro. Secondo alcuni, i quattro bambini sarebbero di etnia rom, mentre secondo altri si tratterebbe di piccoli rifugiati. Un episodio che ricorda quanto avvenuto a Roma, dove alcuni tifosi dello Sparta Praga umiliarono una donna che chiedeva le elemosina su Ponte Sant’Angelo e a Madrid, dove alcuni tifosi del Psv lanciarono monetine a delle mendicanti schernendole.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Euro 2016, nuovi scontri a Lille: “Tifosi russi hanno aggredito inglesi e gallesi”. Due arresti – Video

next
Articolo Successivo

Europei 2016, spettacolare sforbiciata volante di Bale in allenamento: gli inglesi sono avvertiti (VIDEO)

next