Dopo gli scontri tra hooligans e la polizia a Marsiglia, i tifosi inglesi hanno macchiato gli Europei in Franci con un altro episodio di intollerenza: a Lille, uniti ai sostenitori del Galles, tra cori da stadio hanno lanciato monetine contro quattro bambini per prenderli in giro. Secondo alcuni, i quattro bambini sarebbero di etnia rom, mentre secondo altri si tratterebbe di piccoli rifugiati. Un episodio che ricorda quanto avvenuto a Roma, dove alcuni tifosi dello Sparta Praga umiliarono una donna che chiedeva le elemosina su Ponte Sant’Angelo e a Madrid, dove alcuni tifosi del Psv lanciarono monetine a delle mendicanti schernendole.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Euro 2016, nuovi scontri a Lille: “Tifosi russi hanno aggredito inglesi e gallesi”. Due arresti – Video

next
Articolo Successivo

Europei 2016, spettacolare sforbiciata volante di Bale in allenamento: gli inglesi sono avvertiti (VIDEO)

next