Intossicazione etilica“: questa, secondo diverse fonti, sarebbe stata la causa del ricovero di Gianluca Grignani che è stato soccorso ieri sera dal personale del 118 a San Colombo al Lambro, dove vive. In preda a un “forte stato di eccitazione” il cantante, dopo i primi soccorsi sul posto, è stato portato in ospedale. Ma il suo staff smentisce che si sia trattato di abuso di alcolici e lo fa attraverso la pagina Facebook ufficiale: “Gianluca oggi ha avuto degli attacchi di panico, causati dal forte stress di questo periodo per l’uscita del nuovo disco, che sarà pubblicato domani. Ora già va molto meglio”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Star Wars Day, in tutto il mondo si festeggia al grido di “May the fourth be with you”

next
Articolo Successivo

X Factor, Elio lascia il talent: come giudice non ha mai convinto davvero. Chi arriverà al suo posto?

next