5 Un network on demand – Tra i grandi colossi della serialità on demand, gli ormai noti Netflix e Amazon, in questi ultimi anni si è lentamente inserito un terzo protagonista che con 22.11.63, mandato in onda negli States lo scorso 15 febbraio, giorno del President’s day, e il recentissimo The Path, la serie con protagonista Aaron Paul, l’ex Jesse Pinkman di Breaking Bad, che ha esordito negli Stati Uniti lo scorso 30 marzo, punta a diventare uno dei nomi più influenti in fatto di produzione e distribuzione di prodotti audiovisivi. Si tratta di Hulu, il servizio on demand, attivo dal 2007, che permette inoltre di visualizzare programmi e film di altre reti come NBC, Fox o Comedy Central in diretta tv grazie alla connessione Internet.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Raffaele Sollecito ovvero la summa delle incompetenze degli opinionisti tv

next
Articolo Successivo

Striscia la Notizia lancia il “Campionato del Mondo di salto dell’inferriata” dei migranti in fuga dal Cara. E la rete s’indigna

next