Anche Radio Rock 106.6 si è insinuata tra la folla del Family day ospitato al Circo Massimo. Lo ha fatto grazie all’inviato Dejan Cetnikovic, che con la sua Karaoke Rock Bike è riuscito ad intercettare uno dei partecipanti più noti alternatisi sul palco: Mario Adinolfi. Il giornalista e scrittore, che ha concluso il suo intervento tuonando contro il presidente del Consiglio Matteo Renzi con un “ci ricorderemo”, ha deciso di dedicare allo stesso la sua “stonata” interpretazione di “One” degli U2. “Il mio amico Renzi è sicuramente un loro fan – ha aggiunto -, conosce la canzone e capirà il messaggio”. Chiara l’allusione ai precedenti trascorsi del premier, che sedeva proprio accanto ad Adinolfi durante il Family Day del 2007 contro i Dico del governo Prodi. Allora entrambi erano accomunati dalla medesima considerazione su “l’unico amore vero: quello di una mamma, un papà ed i loro figli”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Presadiretta, va in onda “Il tabù del sesso” tra bullismo, sexting e cattiva informazione

prev
Articolo Successivo

Meloni, Lombardi (M5S): “La gravidanza? Cercava visibilità, io la mia maternità l’ho tenuta riservata”

next