Scott Weiland, cantante e chitarrista di Stone Temple Pilots e Velvet Revolver, è stato trovato morto dal suo manager nel suo tour bus in Minnesota. La notizia ha subito fatto il giro dei social, a partire da tweet di suoi amici e colleghi, Dave Navarro dei Jane’s Addiction per primo, per poi trovare conferma nelle pagine online d Billboard.

Di Weiland, quarantotto anni, si era tornato a parlare con insistenza proprio nelle ultime settimane, mentre stava portando le sue canzoni in tour negli USA e proprio per le sue dichiarazioni sul precario stato di salute della discografia, grave, che lo costringeva a fare tour che non avrebbe voluto fare, e sopratutto per tutta una querelle relativa a una presunta reunion dei Velvet Revolver, da cui era stato allontanato per questioni legati alla sua tossicodipendenza. E infine per le sue dichiarazioni riguardo la reunion dei Guns n’ Roses nella formazione originaria.

Caratte volubile, voce tra le più rappresentative del grunge, spirito rock spesso portato agli eccessi, Scott Weiland è stato per circa venticinque anni una delle figure di spicco del rock americano, non solo per il suo modo di cantare e stare sul palco, ma per la sua attitudine spericolata. Al momento non sono note le cause della morte.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

VASCO DA ROCKER A ROCKSTAR

di Michele Monina e Vasco Rossi 16€ Acquista
Articolo Precedente

Lapo Elkann, la “svolta sexy” su Instagram: via il gessato, largo a slip e tatuaggi

next
Articolo Successivo

Fedez e Mika, il nuovo video Beautiful disaster punta al milione di visualizzazioni (e loro promettono di esibirsi nudi a X Factor)

next