“Se tutto va secondo i piani, inizieremo il richiamo a gennaio“. Parola del nuovo numero uno del gruppo Volkswagen, Matthias Müller, che ha detto in un’intervista al quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung che “tutte le auto dovrebbero essere sistemate entro la fine del 2016”. Il software che modifica le emissioni di NOx durante i test di omologazione americani è installato su 8 milioni di motori diesel TDI Euro 5 in Europa, di cui 648.458 in Italia. Un alto numero di veicoli si può riparare semplicemente aggiornando il software, ha detto Müller, mentre alcuni potrebbero avere bisogno di un intervento più serio.

Nonostante la Frankfurter Allgemeine Zeitung usi la parola “Rückruf”, letteralmente “richiamo”, il termine tecnico non è esatto, e infatti nessuno dei quattro siti ufficiali messi in piedi per informare i clienti italiani lo usa. Si parla piuttosto di “intervento di manutenzione service”, che differisce dal richiamo perché non implica rischi per la sicurezza del cliente e solitamente viene effettuato in occasione della manutenzione ordinaria. Per sapere se la propria auto del gruppo Volkswagen è dotata del software “truffaldino” bisogna inserire il numero di telaio su uno dei siti oppure chiamare i numeri verdi:
Volkswagen – 800 865 579
Audi – 800 283 454 63
Seat
  – 800 100 300
Skoda800 100 600
Volkswagen Veicoli commerciali – 
800 400 300.

Il numero di telaio è un codice alfanumerico di 17 caratteri che si trova direttamente sul veicolo, sotto al parabrezza (nell’immagine sotto), oppure sul libretto (voce “E”) o ancora sul certificato di proprietà (voce “Telaio”). Per ogni numero di telaio, il sito indica se l’esemplare è dotato o meno del software truffaldino. Ma chi scopre di possedere uno dei 648.458 veicoli dotati di “defeat device” non può fare altro che aspettare: “Al momento non devi fare nulla: saremo noi a contattarti al più presto per informarti sul da farsi”. Il gruppo Volkswagen, per ora, garantisce solo che l’auto “è tecnicamente sicura e adatta all’utilizzo su strada” e che “si farà carico di tutte le misure necessarie”.

numero di telaio auto

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Volkswagen, Fiat-Chrysler fa lo sconto a chi cambia la sua VW, Audi, Seat o Skoda

prev
Articolo Successivo

Crash test EuroNCAP, 5 stelle per Hyundai Tucson, 4 per Mazda MX-5 e Opel Karl

next