Walter Veltroni, l’ex segretario del Partito democratico, è arrivato al circolo Fuori Orario di Taneto di Gattatico per presentare il suo film e il libro su Enrico Berlinguer alla festa del Fatto. Sul palco insieme a lui c’erano il direttore de il Fatto Quotidiano, Antonio Padellaro, e il giornalista Andrea Scanzi. Sull’obiezione che il suo film dia troppo spazio alla testimonianza di Giorgio Napolitano – per anni a capo dell’ala migliorista del Partito comunista italiano che, spesso, si contrapponeva a Berlinguer – Veltroni non è d’accordo: “Era un po’ diversa la politica di allora ed era diverso il Pci. Non c’erano delle rivalità, ma discussioni politiche molto serie. Per il mio film ho intervistato tutti: Forlani, Signorile, Tortorella, persone che spesso avevano idee molto diverse da Berlinguer”  di David Marceddu

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Riunione degli ex M5S, Favia: “Grillo e Casaleggio hanno fallito, ripartiamo dal basso”

next
Articolo Successivo

Milano, Poletti: “Corruzione? Semplificazione normativa e regole chiare”

next