I finanzieri del Comando Provinciale di Roma hanno arrestato l’imprenditore calabrese Pasquale Capano, collegato alla ‘ndrangheta e ad ambienti della criminalità romana (banda della Magliana e clan Casamonica). L’uomo, attraverso l’utilizzo di società intestate a prestanome, ha posto in essere una serie di investimenti nel settore turistico immobiliare agevolando il clan ‘ndranghetista Muto di Cetraro (Cosenza), tant’è che i beni e le aziende erano già stati oggetto di sequestro nel tempo. Durante le perquisizioni le Fiamme Gialle hanno rinvenuto nel computer dell’imprenditore una lettera indirizzata ad altro pregiudicato, una vera e propria lezione secondo il ‘codice mafioso‘ in cui si sottolineava anche come “l’affiliazione ‘ndranghetista fosse una vera e propria scelta di vita“. “La prima cosa che mi è stata spiegata – si legge nella email – nelle prime frequentazioni di alcuni ambienti è stata la differenza fra concetto di amicizia e fratellanza. Infatti l’amicizia è espressione di una frequentazione abituale, la fratellanza rappresenta un legame. E’ proprio su questo principio – continua – che è stato concepito il rituale iniziatico di accettazione e ingresso nella sacra famiglia e onorata società, radicato nella storia antica della nostra terra d’origine, la Calabria”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Moby Prince, “mail bombing” dei familiari ai partiti: “Subito commissione d’inchiesta”

next
Articolo Successivo

Costa Concordia, a marzo si sceglie il porto. Orlando: “Meno strada fa e meglio è”

next