“Non vogliamo sconti per Berlusconi come sostiene il segretario del Pd Epifani. Chiediamo solo che si faccia chiarezza sul giudice Esposito perchè gli italiani hanno diritto di sapere se è un bugiardo“. La deputata del Pdl, Mara Carfagna, insiste sul caso scoppiato dopo la pubblicazione dell’intervista al giudice della Cassazione che ha condannato l’ex Cavaliere a quattro anni per frode fiscale in merito alla vicenda dei diritti Mediaset. Carfagna commenta anche la precaria tenuta dell’esecutivo: “Non si può stare al governo con chi non rispetta il principale alleato”. Le fa eco la collega di partito, Mariastella Gelmini che attacca Matteo Renzi: “Dopo aver ripetuto che Berlusconi va sconfitto alle urne si è convertito al partito di qualche giornale”  di Annalisa Ausilio

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Direzione Pd, Civati: “Nessuna decisione sulle regole del Congresso”

prev
Articolo Successivo

Letta insiste: “Segnali di ripresa ci sono”. Ma ammette: “Rischio autunno caldo”

next