Sul numero de il Fatto Quotidiano del 21 giugno, troverete: dopo la batosta rifilata dalla Consulta sul legittimo impedimento, per Silvio Berlusconi ci saranno due settimane decisive per il suo futuro, per quello di Mediaset e per la durata del governo delle larghe intese. La prossima settimana, due sentenze importanti: il caso Ruby e il risarcimento da 500 milioni di euro a De Benedetti per la vicenda Mondadori. Ma non è tutto. Il voto sulla ineleggibilità è fissato per il 9 luglio in Parlamento. Vi racconteremo tutti i retroscena e le vie di uscita orchestrate dal Cav. Poi ci occuperemo delle condizioni nelle carceri italiane. Inoltre, in tutto il mondo si piange il grande attore americano James Gandolfini, morto ieri a Roma per un infarto. Ci vediamo ‘In edicola’: ogni sera le anticipazioni su ilfattoquotidiano.it (riprese e montaggio Samuele Orini e Paolo Dimalio).
Tutte le offerte di abbonamento al Fatto Quotidiano

 

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Servizio Pubblico Più: “Una vera bufala: la truffa è servita?”

prev
Articolo Successivo

Rai 2 pensa a dietrofront, “L’ultima parola” di Paragone torna sul palinsesto tv

next