Seconda sparatoria nel giro di poche ore a Roma. Dopo l’assalto al portavalori, conclusosi con la morte di uno dei rapinatori, avvenuto in mattinata all’Esquilino, nel pomeriggio due ragazzi di 23 anni sono rimasti feriti da colpi di arma da fuoco in via Girolamo Cocconi, tra via Prenestina e via Palmiro Togliatti.

I due giovani hanno fermato un’auto dei carabinieri chiedendo aiuto e segnalando di essere stati feriti con colpi d’arma da fuoco. Sono stati immediatamente ricoverati all’ospedale Vannini in codice rosso, con ferite alle spalle e alla schiena: non sarebbero in pericolo di vita. Secondo quanto riportato dai carabinieri i due ragazzi viaggiavano a bordo di una Smart. Da una prima ricostruzione gli aggressori, a bordo di un auto e scooter, si sarebbero affiancate all’auto dei due ragazzi e avrebbero sparato.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma, assalto a portavalori in centro: rapinatore ucciso è un ex Br

next
Articolo Successivo

Cosentino perderà status di deputato: arresto vicino per ex sottosegretario Pdl

next