“Non sono tranquillo su nulla, non sono un incosciente. La giunta farà il suo lavoro e prenderà la sua decisione”. E’ quanto dichiara ai microfoni de ilfattoquotidiano.it il senatore Lugi Lusi, ex tesoriere della Margherita, su cui pende una richiesta di autorizzazione alla custodia cautelare in carcere per appropriazione indebita ed altri reati, misura che ha già colpito la moglie, ora ai domiciliari. “Io un ladro e gli ex della Margherita parti lese? Su Rutelli non parlo, lui pensa di fare anche il magistrato, io sono fiducioso nello stato di diritto”. La Giunta delle immunità del Senato ha ascoltato ieri sera la relazione del senatore Ferruccio Saro (Pdl) che ha illustrato i contenuti della richiesta di custodia cautelare a carico dell’ex tesoriere della Margherita. La prossima settimana è prevista l’audizione di Lusi di Nello Trocchia (guarda il video integrale)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Monza, sei indagati per finanziamento illecito a “Fare Metropoli” di Penati

prev
Articolo Successivo

Lega, la segretaria Dagrada: “Per essere candidati bisognava versare 2000 euro”

next