Un pastore del poverissimo villaggio di Al Tuwani, estremo sud della West Bank, PalestinaAl Tuwani è un villaggio all’estremo sud della Cisgiordania, a mezz’ora da Hebron, stretto nella morsa di un avamposto d’insediamento dei coloni israeliani considerato illegale anche da Tel Aviv. Nonostante questo, esercito e polizia presidiano la colonia, ma non abbastanza da evitare attacchi dei coloni agli abitanti del villaggio, bambini sulla via di scuola compresi (110 casi documentati negli ultimi anni).

Al villaggio ci hanno accolti Azef Hereni, capo della locale resistenza non violenta, e i volontari italiani di Operazione Colomba. Duecentocinquanta persone (i coloni sono almeno 400) sistemate in case molto umili, se non in tende, spesso spazzate via dall’esercito occupante, che amministra questa zona (assente qui l’Autorità nazionale palestinese). Ci offrono un riso speziato, una minestra di verdure e del the. Un pasto modesto, che in questo luogo dimenticato però sembra prezioso e abbondante. Come la generosità di questa gente.

Nella foto, un pastore del poverissimo villaggio di Al Tuwani, estremo sud della Cisgiordania. Per ingrandire clicca qui

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Trump, sosia di B. che inquieta l’America

prev
Articolo Successivo

Trump e Berlusconi,
i pifferai magici

next