/ TAG / Pensioni

di F. Q. | 23 marzo 2017

Anticipo pensione, “escluso da Ape social chi ha concluso contratto a termine. Tra gli edili solo 400 potranno chiederlo”

Dopo il nuovo incontro tra sindacati e governo, che ha promesso i decreti attuativi "nei prossimi giorni", restano criticità. Secondo la leader Cgil Susanna Camusso "escludere dall’Ape social i lavoratori a termine ma non licenziati significa penalizzare chi ha cercato di sopravvivere e quindi ha cercato un lavoro dopo la fine del contratto". Rimane anche la richiesta di 6 anni di lavoro consecutivo a ridosso del pensionamento assieme ai 36 anni di contribuzione

Vitalizi, Di Maio: “Se scattano? Mi dicono sia impossibile rinunciare, posso impegnarmi a devolverlo nel 2050”

Via i voucher, ma erano utili
Lavoro, Inps: “Nel 2016 su del 31% i licenziamenti disciplinari nelle aziende con più di 15 dipendenti”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×

Garantire la libertà de ilfattoquotidiano.it costa il prezzo di un cappuccino alla settimana.
Sostieni il nostro giornalismo a 60 euro l’anno o 5,99 euro al mese.

Diventa sostenitore
×