";

/ di

Roberto Marchesi Roberto Marchesi

Roberto Marchesi

Politologo, studioso di macroeconomia

Sono giornalista per caso ma polemista per natura, caratteristica che emerge spesso nei miei scritti. Ho cominciato a scrivere articoli solo dopo il mio trasferimento in Texas nel 2008. Ora ho la doppia cittadinanza, ma sono nato a Milano dove ho anche condotto tutti i miei studi e la mia vita lavorativa, occupandomi per diversi anni di analisi economico-finanziarie per la concessione dei mutui alle imprese per un importante Istituto di Credito Speciale milanese. Questa precedente attività, vista ora da più vicino e con le maggiori possibilità offerte dallo sviluppo dei sistemi di comunicazione, mi ha consentito di analizzare da una posizione privilegiata i fenomeni della globalizzazione che, in mancanza di adeguata regolazione da parte dei governi, finiscono col generare enormi squilibri nell’economia dei paesi industrializzati, distruggendo il “welfare” degli Stati più evoluti, e ampliando la distanza tra i livelli di distribuzione del reddito. Seguo perciò attentamente gli scritti di diversi tra i maggiori economisti del mondo (Krugman, Stiglitz, Sen e altri) e scrivo a mia volta articoli, sostanzialmente a carattere macroeconomico, dove cerco di cogliere le devianze che l’eccesso di liberismo economico produce sullo standard di vita delle popolazioni, con un occhio particolare, ovviamente, a ciò che avviene sia nella mia patria d’adozione che nella mia patria di origine, mettendo spesso a confronto i due sistemi.
Ho scritto due libri, uno in italiano (con lo pseudonimo Marc Robertson) e uno in inglese (con l’amica Luisa Castelli). Ho scritto e scrivo tuttora molti articoli per diversi notiziari online e per il quotidiano “Rinascita”, ottenendo premi e riconoscimenti letterari. Per queste attività e per l’assiduo volontariato svolto, sono stato insignito nel 2007 dal presidente Napolitano con l’onorificenza della “Stella della Solidarietà”.

Blog di Roberto Marchesi

Politica - 14 aprile 2018

Berlusconi, con quella pagliacciata al Quirinale ha fatto come chi bestemmia in chiesa

Da quando ha cominciato ad avere tanti soldi Silvio Berlusconi si è autoconvinto che l’averli si traduce automaticamente in tanto potere. Sostanzialmente non è difficile capire che ha ragione. Benché questo non sia scritto in nessuna legge e tantomeno in nessuna Costituzione democratica, è una regola non scritta che quasi tutti rispettano, e chi non […]
Mondo - 9 aprile 2018

Donald Trump, il presidente fa bene a mantenere le sue promesse?

E’ principalmente una questione di orgoglio, non solo suo, ma proprio nazionale. Appena Trump è stato eletto tutti a scommettere che sarebbe durato solo qualche mese e/o che non avrebbe mantenuto nemmeno una promessa. Invece ci prova, ma è un bene? Lui non concede interviste a nessuno, perché non si fida dei giornalisti, ha però a […]
Politica - 29 marzo 2018

Salvini e Di Maio trovino intese sul programma, le coalizioni pre-elettorali sono ormai ininfluenti

Signor Salvini, tocca a lei decidere ora: cosa è più importante a questo punto, tenere in piedi un accordo che, di fatto, non ha raggiunto la maggioranza sufficiente dei suffragi per essere proseguito oppure assecondare rispettosamente l’impegno di servire il popolo cercando una via capace di dare alla nazione un governo e delle riforme veramente […]
Politica - 24 marzo 2018

Nuovo governo, Pd e FI non hanno ancora capito cosa (non) vuole il popolo

La manfrina vergognosa con la quale certi leader della politica hanno affrontato le circa tre settimane del dopo-voto italiano mettono in grande evidenza il fatto che la batosta subita dai due partiti ex maggioritari alla guida del paese nella XVII Legislatura – Partito democratico e Forza Italia -, non è stata ancora sufficiente a far […]
Politica - 13 marzo 2018

Basta etichette politiche: le differenze tra i partiti non sono sempre invalicabili

La situazione di stallo politico nella quale l’Italia si trova dopo le recenti elezioni è qualcosa che mette davvero angoscia in chi sperava che il voto servisse a riposizionare le scelte politiche del popolo e a ripartire con una nuova stagione politica di rinnovamento e speranza. Purtroppo chi era al potere ha tentato di “forzare […]
Elezioni Politiche 2018 - 4 marzo 2018

Elezioni 2018, vedo bene una coalizione di governo 5stelle con Fratelli d’Italia e Lega

In questa tornata elettorale abbiamo una novità assoluta: il nome del candidato premier già sulla scheda. Una novità che però è sostanzialmente un abuso, dato che la prerogativa di scegliere chi dovrà formare il nuovo governo spetta al Capo dello Stato. Solo lui può decidere a chi assegnare l’incarico di formare un governo. Sergio Mattarella, l’attuale […]
Economia & Lobby - 21 febbraio 2018

Borse, la ‘correzione’ dei mercati è partita. Ma è solo l’inizio

Vista dall’Italia, l’inizio della “correzione” dei mercati finanziari registrato un paio di settimane fa alla borsa newyorkese di Wall Street sembra quasi un episodio di poco conto, già superato: tutta l’attenzione degli italiani è attualmente “sequestrata” dalla martellante propaganda per le prossime elezioni politiche di fine legislatura. Chi però sa decifrare i messaggi “criptati” di Wall Street capisce subito che […]
Elezioni Politiche 2018 - 9 febbraio 2018

Elezioni 2018, pensate davvero di poter scegliere i vostri rappresentanti?

Le “fake-news”, le notizie false (apparentemente vere), sono da qualche tempo nelle prime pagine di molti giornali, non perché siano un fenomeno recente in campo giornalistico o mediatico, ma solo perché a qualcuno è venuto in mente di chiamare le menzogne col corrispondente termine inglese (fake) che fa tanto “moda” e “avanguardia culturale”. In effetti […]
Mondo - 30 gennaio 2018

Donald Trump, la faina a guardia del pollaio

Per avere un’idea di come opera Trump (e il governo al suo comando) basta rifarsi a Pierino la peste che “Una ne fa e cento ne pensa!”. Infatti è proprio così, persino quando fa cose buone (perlomeno in apparenza) come quella di avviare un po’ di autarchia al fine di incentivare le produzioni interne Usa, riesce […]
Elezioni Politiche 2018 - 20 gennaio 2018

Elezioni 2018, l’Armata Brancalusconi alla conquista di Roma

La conquista di Roma non è mai stata un’impresa facile per nessuno. E’ vero, storicamente per farlo (o almeno provarci) bisognava mettere insieme un potentissimo esercito, come fece Annibale (senza riuscirci), o come fece Attila, che pur sbaragliando i romani nella sua travolgente avanzata, appena giunto nei pressi di Roma… fiutò al volo i guai […]
Berlusconi scassa il centrodestra: “Con Lega-Meloni fuga imprese e crac banche”. Salvini: “Lui stesso livello di Di Battista”
Casellati: “Mandato esplorativo? Se Mattarella chiama difficile dire di no”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×