/ TAG / Massoneria

di Giuseppe Pipitone | 30 maggio 2016

Massoneria, a Trapani 500 iscritti in 19 logge: “Potere parallelo in grado di inquinare la gestione della cosa pubblica”

massoneria scapolare-675
Mafie
Il dossier frutto di un'inchiesta coordinata dal pm Viola. Sei gruppi solo a Castelvetrano, paese del latitante Messina Denaro. Tra gli iscritti dirigenti pubblici, amministratori locali, uomini delle forze dell'ordine, banchieri. "Lecito chiedersi fino a che punto l'attività di enti pubblici non sia subdolamente pilotata dall’influenza di poteri occulti". I precedenti storici dei rapporti tra "grembiulini" e Cosa nostra

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×