/ di

Angelo Cannatà Angelo Cannatà

Angelo Cannatà

Docente di Storia e Filosofia

Docente di storia e filosofia nei licei, mi sono occupato, negli anni successivi alla laurea, di Jean-Paul Sartre e dell’esistenzialismo francese. In anni più recenti ho pubblicato Nietzsche e Leopardi (2007), Eugenio Scalfari e il suo tempo (2010); ho curato il Meridiano Mondadori, La passione dell’etica (2012), dedicato al fondatore di Repubblica. Collaboro a il Fatto Quotidiano e micromega.net

Blog di Angelo Cannatà

Cultura - 18 Aprile 2019

L’ora del blu, le poesie di Eugenio Scalfari ci dicono molto di lui (e delle sue idee politiche)

Chi si accosti a L’ora del blu di Eugenio Scalfari (Einaudi), pensando di trovarvi il nuovo Montale, compie lo stesso errore di chi ha aperto Incontro con Io pensando di leggere Wittgenstein. E’ un approccio sbagliato. I testi di Scalfari portano l’impronta della sua complessa personalità, hanno il timbro della riflessione esistenziale e autobiografica e […]
Politica - 30 Marzo 2019

Zanda e Zingaretti hanno chiarito il vero traguardo dem: l’estinzione del Pd

Il senatore Luigi Zanda, tesoriere del Pd, ha proposto il finanziamento pubblico ai partiti e l’aumento dello stipendio dei parlamentari, dopo che i dem – con grande lungimiranza – si erano già opposti al reddito di cittadinanza per i poveri. Incredibile, ma molto utile al Pd: adesso è più vicino al popolo, che nelle prossime […]
Società - 11 Marzo 2019

Chi prende il reddito di cittadinanza è un parassita, dice la Cei. Così la Chiesa tocca il fondo

A tutto c’è un limite e si fatica a capire davvero dove stia andando Santa Romana Chiesa: si è toccato il fondo. Sapevamo della corruzione nei sacri palazzi, fa parte della storia della Chiesa e non ci si scandalizza quasi più. Sapevamo che in essa albergano preti pedofili, è cronaca quotidiana e tocca le diocesi d’Italia […]
Politica - 18 Febbraio 2019

Caso Diciotti, giusto votare contro l’autorizzazione a procedere. Salvini ha agito per interesse pubblico

Il ministro Matteo Salvini va processato o ha agito per “un preminente interesse pubblico”? Ridotta all’essenziale la domanda sul caso Diciotti è questa e, sembrerà strano viste le polemiche di questi giorni, l’interesse pubblico è riconosciuto da tutti (l’obiettivo era costringere gli Stati Ue ad accogliere quote di migranti); si tratta di capire se l’interesse […]
Politica - 12 Febbraio 2019

Caro Di Maio, è arrivato il momento di passare al contrattacco

Caro Luigi Di Maio, gli elettori hanno sempre ragione e se il M5s ha perso le elezioni in Abruzzo qualcosa ha sbagliato. Guai a minimizzare, a giocare coi numeri, a parlare di voto trascurabile e locale: ogni voto è politico, e perdere così tanti elettori è un segnale da tenere in forte considerazione. Ciò detto, […]
Politica - 3 Febbraio 2019

Caso Diciotti, le mie otto ragioni per il No all’autorizzazione a procedere contro Salvini

Ho grande rispetto e stima per Marco Travaglio, Antonio Padellaro e Peter Gomez; proprio per questo dico sommessamente – dalla tribuna di un giornale libero come il Fatto – che le interessanti argomentazioni esposte nell’editoriale di ieri a firma del direttore per il “sì” all’autorizzazione a procedere contro Salvini (e quelle di altri intellettuali intervenuti nel […]
Media & Regime - 24 Gennaio 2019

Libero, sarebbe bello che Vittorio Feltri chiedesse scusa

Vittorio Feltri non è uno stupido. Ha alle spalle una storia giornalistica rispettabile, dirige un quotidiano nazionale, è un abile polemista, scrive bene. Si può non essere d’accordo con lui su molte cose – a me accade spesso – ma è innegabile che sia un giornalista di razza con una forte personalità. Si fa fatica […]
Politica - 19 Gennaio 2019

Andreotti celebrato in Senato per il centenario della nascita. Un falso storico vergognoso

Se scrivi di Robespierre puoi esaltarne alcune qualità, ma non puoi non evidenziare che mandò molti alla ghigliottina e finì egli stesso ghigliottinato. Non puoi. Se lo fai costruisci un falso storico. Ecco, un falso di questo tipo è stato costruito nel centenario della nascita di Giulio Andreotti. Le celebrazioni – con schiere di politici, […]
Media & Regime - 4 Gennaio 2019

Sui giornali è gara ad appropriarsi di Mattarella

Da sempre i giornali tirano per la giacca i Presidenti della Repubblica “interpretandoli”, ma oggi si esagera. Claudio Tito scrive su Repubblica che nel discorso di fine anno il Capo dello Stato ha attaccato l’intero esecutivo, non solo Salvini: Mattarella è all’opposizione, “cambia la qualità delle relazioni tra il Colle e Palazzo Chigi”. Tito è […]
Politica - 11 Dicembre 2018

Zingaretti, il supporto di Zanda per me è dannoso. A partire dalle idee sulla democrazia diretta

Luigi Zanda è preoccupato del populismo che avanza (la Repubblica, 8 dicembre). I 5 stelle vogliono più democrazia diretta, partecipazione, referendum e coinvolgimento dei cittadini nei processi decisionali. Tutte cose che un sincero democratico non può accettare. Si sente, leggendo Zanda, che vorrebbe evitare questo pericolo oscurantista. Peggio: peronista. Che di democrazia diretta parlasse Rousseau […]
Notre-Dame, ricostruzione fedele o concorso internazionale? Speriamo non sia una trovata pubblicitaria
La mia guerra segreta, il nuovo libro di Philip Ó Ceallaigh canta della marginalità

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×