/ di

Angelo Cannatà Angelo Cannatà

Angelo Cannatà

Docente di Storia e Filosofia

Docente di storia e filosofia nei licei, mi sono occupato, negli anni successivi alla laurea, di Jean-Paul Sartre e dell’esistenzialismo francese. In anni più recenti ho pubblicato Nietzsche e Leopardi (2007), Eugenio Scalfari e il suo tempo (2010); ho curato il Meridiano Mondadori, La passione dell’etica (2012), dedicato al fondatore di Repubblica. Collaboro a il Fatto Quotidiano e micromega.net

Blog di Angelo Cannatà

Media & Regime - 9 agosto 2018

M5s, parte della stampa lo demonizza. Ma dittatura e fascismo non appartengono al Movimento

Risentimento è parola di moda e oggi è diventata – non senza forzature – un concetto chiave del dibattito giornalistico. Ezio Mauro su la Repubblica del 31 luglio parla, in modo manicheo, di “cultura del risentimento” individuandola nel governo gialloverde, anti-establishment, di destra e populista: “Quando non c’è una cultura di riferimento – dice – prevale […]
Politica - 25 giugno 2018

L’Aristotele della Maturità parla a Salvini. E lo inchioda alle sue responsabilità

Ho letto da qualche parte che Matteo Salvini ha studiato al liceo classico Manzoni di Milano e, per un’associazione d’idee, ho pensato a lui qualche giorno fa quando – come seconda prova – al classico è uscita la versione di Aristotele. L’Etica Nicomachea contiene molti temi (felicità, giustizia, saggezza, vita contemplativa…), mi soffermo su alcuni, […]
Media & Regime - 13 maggio 2018

Galli della Loggia, cercare ‘punti in comune tra i tre leader’ è una manipolazione della realtà

“Ma che modo è questo di raccontare i fatti”. E’ la frase materializzatasi nei miei pensieri dopo la lettura di Ernesto Galli della Loggia (“Di Maio, Renzi e Salvini: tre leader frutto dei tempi”, Corriere della Sera, 9-5-18). L’editorialista costruisce sofismi: mette insieme persone diverse, gli attribuisce caratteristiche comuni, trae conclusioni apparentemente logiche ma in […]
Media & Regime - 7 maggio 2018

Il Pd, la satira e le scuse non richieste del direttore di Repubblica

Doveva essere una resa dei conti ma i “ribelli” del Partito democratico si sono genuflessi alla volontà di Matteo Renzi che, da leader di un partito personale, ha deciso la linea e l’ha comunicata con una nota di servizio (l’intervista tv). Ha dell’incredibile il voltafaccia in Direzione dopo le dichiarazioni della vigilia, c’è da interrogarsi […]
Scuola - 22 aprile 2018

Bullismo: dopo Lucca, esplode a Velletri e Lecce. La soluzione è ridare dignità agli insegnanti

Merita una riflessione l’episodio del professore bullizzato a Lucca e la violenza sempre più diffusa a scuola. Il bullismo dilaga: dopo Lucca è esploso il caso Velletri (dove il bullo ha detto: “Ti faccio sciogliere nell’acido, professore”), poi quello di Lecce. Aspetti comuni: idiozia, rozzezza e “genialità” di postare l’impresa in rete autodenunciandosi. L’importante è esser visti, […]
Politica - 5 aprile 2018

Émile Zola, il popolo (dei Parioli) e le scelte di alleanza del Pd

Certi libri ti cambiano la vita. A me accadde molti anni fa con L’Assommoir di Émile Zola (da poco in libreria con una nuova traduzione di Luca Salvatore, Lo scannatoio, Feltrinelli). L’attrazione dipese dallo stile, certo; ma anche dai temi: il dramma della povertà (“l’immensa battaglia contro la fame”); la Parigi operaia dell’Ottocento; la lavandaia […]
Elezioni Politiche 2018 - 6 marzo 2018

Le (non) dimissioni di Renzi, oggi tutti lo scaricano. Ma su questa sconfitta ho scommesso tre anni fa

Il Pd passa dal 40 al 18,7 per cento. Un disastro, e il De profundis di Renzi oggi sanno scriverlo anche gli “opinionisti” di regime che lo scaricano. Non se ne può più delle “grandi firme” che capiscono tutto dopo, con infinito ritardo, ma sono sempre pronti a dare lezioni. Siamo stati tra i primi […]
Elezioni Politiche 2018 - 4 marzo 2018

B. come Basta, per chi votano i giusti? Facciamo un esercizio di memoria

Una delle poesie più belle di Jorge Luis Borges è Los justos (I giusti). Tocca un tema importante con la delicatezza, l’esattezza e la profondità che appartengono solo alla grande poesia. Chi sono i giusti? Le persone semplici e sensibili – dice Borges – che non si conoscono tra di loro (se ignoran), ma insieme […]
Media & Regime - 16 febbraio 2018

Caso restituzioni 5 stelle, sui giornali domina la malafede

Alcuni per giudicare un’epoca parlano di fatti minimi (“I treni arrivavano in orario”) e perdono di vista il quadro generale; il fascismo è stato una catastrofe, leggi razziali, guerra, eppure c’era (c’è) chi “I treni…”. Insomma, si esalta “la parte” e si perde di vista “il tutto”. Oggi si compie la stessa operazione, in chiave […]
Politica - 14 gennaio 2018

Renzi e De Benedetti, quando la morale è in conflitto con l’ego

Era il 15 marzo del 1980 e sulle pagine di Repubblica Italo Calvino, arrivato da poco al giornale per l’amicizia con Scalfari, scriveva: “C’era un Paese che si reggeva sull’illecito”. Un apologo. Denunciava la corruzione imperante in Italia. Cosa direbbe oggi che – così dicono le intercettazioni – su illecite informazioni guadagna denaro, pensa un po’, […]
Estate a Ostia, quando ‘Roma Capoccia’ parte di capoccia…
Gerardo Greco nuovo direttore responsabile del Tg4. Mediaset: “Al via una vera e propria rivoluzione della rete”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×