/ Scuola

di Alex Corlazzoli | 25 maggio 2017

Scuola, i 600 docenti che difendono l’italiano tornano alla carica: ‘Serve nuovo sistema di valutazione, governo risponda’

A tre mesi dall'appello sulle carenze linguistiche dei loro studenti, i professori universitari e il Gruppo di Firenze per la scuola del merito e della responsabilità denunciano di non essere stati ricevuti dalla ministra Fedeli. "Il Miur deve assumere un ruolo di orientamento e di verifica del lavoro fatto", spiegano. "E' indispensabile per l’acquisizione e il consolidamento delle competenze di base"

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×