/ Diritti

di F. Q. | 28 luglio 2016

La Cassazione: “Valido il matrimonio celebrato via Internet se c’è consenso”

cassazione 675
Diritti
Il via libera arriva dagli ermellini che hanno ribadito - come già stabilito nel giudizio di merito - la validità per il nostro ordinamento del matrimonio tra una cittadina italiana e un cittadino pakistano, avvenuto per "via telematica", alla presenza di testimoni, e già riconosciuto come valido da Islamabad

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×