/ / di

Roberto Beccantini

Articoli Premium di Roberto Beccantini

Sport - 19 settembre 2017

Venti squadre sono troppe: c’è il baratro delle piccole

Nel paese dei Dybala e dei Mertens l’aspetto curioso è che, visto dall’alto, sembra un campionato molto divertente. Per trovare una triade a punteggio pieno – Napoli, Juventus, Inter – bisogna risalire al 1960. Perché sì, il passato non passa mai. Visto dal basso, viceversa, è un deserto. Siamo appena alla quarta, d’accordo, ma mezzo […]
Sport - 12 settembre 2017

La Serie A (forse) s’arrende: la Var funziona. E oggi c’è la Champions

Il calcio batte il calcio d’agosto, non è la prima volta e non sarà l’ultima. Il Milan cinese veniva da un mercato che aveva scatenato le edicole, e da un filotto di successi che, tra Europa e il resto, sembrava aver già trasformato l’acqua in vino. Lotito gli aveva ceduto Biglia, il regista, e spedito […]
Sport - 3 settembre 2017

La Spagna umilia l’Italia. Ora i Mondiali sono a rischio

Non servono, alla Spagna, i coccodrilli evocati dal nostro ct per esorcizzare il “miedo escenico” del Bernabeu. Basta Isco, classe 1992, di scuola Real. Due gol: il primo di destro, complice Buffon, il secondo di sinistro. E alla fine, Morata. Tre a zero. E così le furie sono quasi ai Mondiali e noi quasi ai […]
Sport - 18 agosto 2017

Pance piene e zero alibi. Il fischio d’inizio è già qui

JUVENTUS. Si riparte dalla rabbia di Cardiff e dal fiasco in Supercoppa. La più forte anche così, senza Bonucci e Dani Alves, e anche se non proprio completa (in difesa, a centrocampo). I Bernardeschi e i Douglas Costa decorano le corsie, ma in mezzo? Matuidi è un guerriero, si pensa a Keita come vice Higuain. […]
Sport - 4 giugno 2017

La Juventus dura un tempo, il Real la schianta nel secondo

Sconfitta a Cardiff, panico a Torino. mentre la Juve veniva sonoramente sconfitta dal Real Madrid, in piazza San Carlo dov’erano radunate migliaia di tifosi, un falso allarme bomba – pare innescato da un pessimo scherzo – ha causato un fuggi fuggi selvaggio: molti feriti ma, per fortuna, nessuno grave. O almeno così pare. La partita: […]
Cultura - 2 giugno 2017

L’ora di Juve-Real, la sfida finale a tinte salgariane

Quando, se non ora? Il Real conosce bene questo slogan, erano gli Anni Cinquanta e a don Santiago Bernabeu, il presidente, non parve vero di buttarsi sulla culla della Coppa dei Campioni. Arruolò il meglio del meglio, da Alfredo Di Stefano a Ferenc Puskas, e portò a Madrid le prime cinque edizioni. Da un secolo […]
Sport - 28 maggio 2017

Francesco Totti storia di un “falso nueve” senza una facile eredità

I l paradosso dell’insostituibile Francesco Totti è che l’hanno già sostituito. In campo, almeno. Basta sfogliare l’archivio, contare le mance che Luciano Spalletti gli ha concesso da quando tornò (gennaio 2016). Cinque minuti qua, una decina là. Mance, appunto. Proprio lui, Spalletti, che ne aveva fatto il simbolo tattico della sua prima Roma in un […]
Sport - 23 maggio 2017

Tutti ai piedi bianconeri, ma sono (realmente) i più forti della storia?

Dove collocare questa Juventus cannibale che ha portato a sei il record nazionale di scudetti consecutivi? In alto, molto in alto. Ma dove, esattamente? Paragonare squadre e giocatori di epoche differenti titilla il tifoso e spaventa l’esperto. Il ponte che unisce l’epoca di Antonio Conte alla saga di Massimiliano Allegri è il muro della difesa, […]
Cultura - 16 maggio 2017

Clamoroso: alla Juventus non piace vincere facile

E adesso allacciatevi le cinture. Rimontata e sculacciata dalla Roma, la Juventus delle iperboli in ghiaccio è lì che s’interroga inquieta: nel sacco che Giovanni Trapattoni innalzò a mantra della sua filosofia non c’è ancora l’ombra di un gatto. Eppure il tempo stringe e il calendario preme: domani, sempre all’Olimpico, la finale di Coppa Italia […]
Sport - 25 aprile 2017

La messa cantata di Messi, il genio prestato al pallone

La messa di Leo Messi nella cattedrale del Real ha fatto il giro del mondo. Era il Clásico, il massimo che il calcio possa offrire, Cristiano Ronaldo contro Messi, il robot palestrato contro il nano barbuto, 32 anni il primo, 29 il secondo. Il risultato recita Real-Barcellona 2-3 e riapre la corsa allo scudetto della […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×