/ / di

Roberto Beccantini

Articoli Premium di Roberto Beccantini

Sport - 21 marzo 2017

Quant’è grande l’Europa vista dal buco della Serie A

Siamo alle solite. Pesato in edicola, il nostro calcio sembra un lottatore di sumo. Poi arrivano le Coppe e ritorna tutto pelle e ossa. Una sola squadra su sei ai quarti, la Juventus in Champions. La scorsa stagione, zero. Campo canta. La Spagna, beata lei, ne ha piazzate quattro: Atletico, Barcellona, Real più Celta Vigo […]
Sport - 14 marzo 2017

Nostra signora della Var, la madonna degli alluci

Verrà la Var e non avrà più i nostri occhi. Var, cioè Video assistant referees nei salotti e moviola in campo al Bar sport. Prepariamoci a una rivoluzione, se culturale o meno lo diranno le azioni e, soprattutto, le reazioni dei tifosi. La sta curando, in ambito domestico, Roberto Rosetti. C’è chi spinge perché entri […]
Sport - 28 febbraio 2017

Tiranna e bisbetica: il doppio volto della Juve

Ci sono due Juventus, la tiranna che schiavizza il campionato e la bisbetica che, tra fughe di notizie e notizie di fughe, schiuma di rabbia, di lotte, di invidie. C’è maretta e c’è Marotta, Beppe Marotta il dirigente che deve dirimere le storie tese tra John Elkann, azionista di maggioranza, e Andrea Agnelli, presidente di […]
Sport - 21 febbraio 2017

Cara Europa ti scrivo, la Serie A è noiosissima

Care Coppe vi scrivo, così mi distraggo un po’ dal solito tran tran: Juventus-Palermo 4-1, Chievo-Napoli 1-3, Roma-Torino 4-1. Che barba. Con l’eliminazione diretta, prova ne sia il romanzo di Real-Napoli, si entra in un altro mondo, in un altro calcio. Non più i calcoli e i materassi delle fasi a gironi, ma la tensione […]
Sport - 7 febbraio 2017

Fattore campo: lo stadio logora chi non ce l’ha

Parlando del Santiago Bernabeu, Jorge Valdano coniò “el miedo escenico”. Alludeva al panico degli avversari, ogni volta che ci mettevano piede. Il fattore campo è sempre stato un pilastro del romanzo calcistico. E la tana del Real, fin dai tempi di Alfredo Di Stefano, assurse a simbolo di bolgia dantesca: “Lasciate ogni speranza, voi ch’intrate”. […]
Sport - 31 gennaio 2017

A spargere troppo incenso ci si brucia già da giovani

Sono giovani e forti, ma piano con le etichette. Il calcio sa essere crudele. Nessun dubbio che Gianluigi Donnarumma, 18 anni il 25 febbraio, sia un progetto di Buffon. Un progetto, appunto. Ecco. Siamo spacciatori di fuoriclasse, di fenomeni, di superlativi. Li offriamo da ogni pulpito, a ogni edicola. Ci fanno comodo. E i social […]
Sport - 24 gennaio 2017

Non c’è più lotta salvezza e ora si rischiano i biscotti

In testa c’è ancora vita, in coda non più. Si chiamava lotta per la salvezza. Scomparsa. E siamo appena alla ventunesima. In Serie B vanno le ultime tre, senza se e senza ma. E allora: Crotone e Palermo 10, Pescara 9. Un disastro. E un abisso, se pensiamo ai 21 punti che garantiscono all’Empoli, “primo” […]
Sport - 17 gennaio 2017

La Roma si scopre Juve e la Juve si scopre fragile

Abbiamo un campionato. Se il Real di Zinedine Zidane si è arreso a Siviglia dopo 40 partite, e il gol decisivo l’ha segnato nientemeno che Stevan Jovetic, scarto dell’Inter, la Juventus è caduta a Firenze. E così sono quattro, le sconfitte. Tutte in trasferta: Inter, Milan, Genoa, Fiorentina. E tutte con lo stesso movente: mollezza […]
Sport - 20 dicembre 2016

Formula Juve: Higuain e una difesa di “animali”

La Juventus non pareggia mai, caso unico nell’Europa dei pesi massimi. Quattordici vittorie, tre sconfitte. Non sempre dà l’impressione di voler vincere. Sempre, viceversa, dà l’idea di saperlo fare. Il suo ruolino, così strano, così estremo, ricorda più gli eccessi stravaganti di Zdenek Zeman che non gli equilibri armati di Massimiliano Allegri, un allenatore molto […]
Sport - 5 dicembre 2016

Un cucchiaio di Strootman e un pizzico di Wallace

Tanto tuonò che Wallace. Il derby lo firma il cucchiaio di Strootman, ma lo decide il brasiliano con un errore che vale il celeberrimo autogol di Negro. L’agio era tale che avrebbe potuto fare qualsiasi cosa, tranne quella che ha fatto: rischiare il dribbling. Il raddoppio appartiene ai pruriti balistici di Nainggolan e ai riflessi […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×

Garantire la libertà de ilfattoquotidiano.it costa il prezzo di un cappuccino alla settimana.
Sostieni il nostro giornalismo a 60 euro l’anno o 5,99 euro al mese.

Diventa sostenitore
×