/ / di

Paolo Hutter Paolo Hutter

Paolo Hutter

Giornalista, ambientalista

Giornalista, ambientalista, ex amministratore comunale, gay dichiarato. Nato a Torino, dove giovanissimo sono stato coinvolto nei movimenti del ’68, son poi diventato adulto a Milano (partecipavo a Lotta Continua). Le mie velleità giornalistiche hanno avuto due grosse spinte o battesimi del fuoco: il colpo di stato in Cile, in cui sono stato coinvolto e arrestato dai militari, e di cui ho scritto più volte. E la nascita delle radio libere di informazione in cui mi sono tuffato nel ’75, abbandonando il quotidiano Lotta Continua che mi stava stretto. A Radio Popolare di Milano ho fatto di tutto – anche il corrispondente dalle rivoluzioni democratiche dell’Est – e ci ho lavorato stabilmente fino al ’98. Al Consiglio comunale di Milano sono stato eletto nel 1985 e confermato fino al 1997. Ho diretto, nella sua breve vita, il settimanale Erba dei Verdi. Nel settembre ’99 son stato chiamato a fare l’assessore all’ambiente a Torino per l’ultima fase della seconda giunta Castellani. Dal 2002 faccio e dirigo il notiziario online Ecodallecitta.it, specializzato in ambiente urbano. Son tornato più volte in Cile, per giornalismo. Da esterno precario collaboro con varie testate (articoli su Paolohutter.eu). In questo blog mi vorrei occupare soprattutto di ambientalismo applicato, di movimenti sociali e di polemizzare con quelli che mi sembrano luoghi comuni sbagliati o buchi ingiustificati nel flusso mediatico-politico dominante.

Articoli di Paolo Hutter

Cinema - 21 giugno 2017

Lovers Film Festival Torino, i vincitori – La direttrice: “Mandare all’aria i confini con gioia e gayezza”

Il sudafricano The Wound ha vinto il premio principale al festival del cinema omosessuale di Torino fondato da Giovanni Minerba. Per la prima volta si chiama Lovers (per esteso è Lovers Film Festival Torino Lgbtqi visions) ma è la trentaduesima edizione del festival a tematica gay lesbica più antico e forte d’Italia. Per la prima volta […]
Ambiente & Veleni - 1 gennaio 2017

Rifiuti, sulla differenziata siamo meglio di Francia e Uk. Ma delude il mancato calo della spazzatura prodotta

L’Italia potrebbe toccare nel 2016 il 50% di raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani, o almeno sfiorare tale quota simbolica. I dati arrivano a rilento e vengono vagliati e rielaborati con lenta meticolosità dall’Ispra che solo in questi giorni ha pubblicato i consuntivi del 2015. Dai quali emerge che “nel 2015, la percentuale di raccolta […]
Cronaca - 9 settembre 2016

Migranti, “nei campi in Libia botte, stupri e furti. Ci sparavano contro. E l’ultimo giorno ci fecero mangiare sabbia”

“La cosa peggiore non è stata il viaggio, anche se avevamo paura in 125 stipati su uno gommone Zodiac che era stato montato sotto i nostri occhi e affidato alla guida di due piloti improvvisati, due di noi migranti. No, la cosa peggiore sono stati i giorni passati nelle grinfie dei soldati della marina – […]
Mondo - 23 aprile 2016

Austria al voto, per i sondaggi è in testa il verde Van der Bellen: “Il tetto all’ingresso dei migranti è contro la legge”

C’è un’altra Austria in campo, contro lo spirito difensivo e arroccato che ha portato il governo di Vienna alla chiusura verso i profughi, alla “Obergrenze” , quota limite preventiva agli ingressi (ma la parola può avere anche il doppio significato di “superconfine”). I cantieri al Brennero per eventuali muri anti-migranti sono stati interpretati da tutti gli […]
Diritti - 1 aprile 2016

Tunisia, arresti e violenze in carcere sui gay. Mondo LGBT italiano: “Paese che ha fatto la rivoluzione non può perseguitare”

Solo dopo una settimana di fermo di polizia, senza possibilità di accesso per gli avvocati, emergono gli elementi della nuova operazione anti-gay in Tunisia, questa volta nella capitale Tunisi, non nella bigotta e provinciale Kairouan. Nelle prime ore di giovedì 24 marzo dieci giovani sono stati portati via da un appartamento dove stavano passando la […]
Diritti - 30 marzo 2016

Marocco, pestati a sangue due giovani gay. Uno condannato a pena doppia degli aggressori

Aggrediti, pestati, filmati nudi e fatti circolare in questo modo in Internet, poi arrestati. Doppia protesta – contro la violenza e contro l’ingiustizia – delle associazioni per i diritti umani contro l’omofobia in Marocco. La coppia di giovani amanti omosessuali è stata pesantemente aggredita in casa, a letto, a Beni Mellal. Un gruppo di persone ha sfondato la […]
Mondo - 23 gennaio 2016

Tunisia, le ragioni dietro la protesta. E il governo invita la polizia alla distensione

Ci saranno altre proteste e probabilmente altri momenti di tensione nel fine settimana, ma il primo coprifuoco nazionale (dalle 20 alle 5 di mattina) è filato tutto sommato liscio. Kasserine, epicentro della rivolta, non si è mai svegliata così pulita di sabato. Gruppi di giovani volontari hanno ripulito le strade e le piazze dai resti […]
Ambiente & Veleni - 29 dicembre 2015

Emergenza smog, “il pm10 non spiega tutto. Il blocco del traffico fa abbattere il black carbon”

“Sei ore di blocco su 24 non hanno fatto scendere la quantità media di Pm10 sotto i limiti, ma sicuramente hanno diminuito la carboniosità, quindi la velenosità, di quella stessa quantità  di polveri. L’effetto “catino” della Pianura Padana non toglie importanza alle azioni locali antismog. Quando due anni e mezzo fa abbiamo misurato il  black […]
Mondo - 15 dicembre 2015

Tunisia, 6 studenti condannati a 3 anni di carcere perché sono omosessuali

Sei studenti di un collegio universitario vicino a Kairouan sono stati arrestati e condannati per “comportamento omosessuale” alla pena di 3 anni di carcere con una pena aggiuntiva di 5 anni di divieto di soggiorno in città, considerata santa, capitale religiosa della Tunisia. La notizia ha fatto il giro dei media non solo in Maghreb, per la […]
Mondo - 25 novembre 2015

Attentato a Tunisi, l’ultimo episodio di un anno di terrore: dal Bardo a Sousse

Le attività lavorative sono riprese abbastanza normalmente a Tunisi, dopo il coprifuoco introdotto dalle 21 alle 5. Le scuole non sono state chiuse e soprattutto non è stato sospeso il Festival Cinematografico Internazionale detto di Cartagine, importante vetrina culturale internazionale. Le proiezioni sono state però per ora concentrate nel pomeriggio. Prende piede l’ipotesi che la […]
Pablo Larraín, Ken Loach e Jim Jarmusch: il cinema d’autore tra storia, prosa e poesia
Daniel Day Lewis, addio al cinema del tre volte premio Oscar: attore icona che voleva fare l’ebanista

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×