/ / di

Luciano Scalettari Luciano Scalettari

Luciano Scalettari

Giornalista

Giornalista dal 1987, lavoro a Famiglia Cristiana come inviato speciale. Mi occupo principalmente del Continente africano e, in Italia, soprattutto di attualità sociale e di giornalismo investigativo. Tra i libri che ho pubblicato, mi sono particolarmente cari I bambini nella guerra (1996, Emi Editore) con Angelo Ferrari; Ilaria Alpi, un omicidio al crocevia dei traffici (2002, Baldini&Catoldi) con Barbara Carazzolo e Alberto Chiara; La lista del console – Ruanda, 100 giorni un milione di morti (2004, Ed. Paoline-Focsiv);1994 (2010, Chiarelettere) con Luigi Grimaldi. Dal 24 marzo 2004 all’8 febbraio 2005 sono stato consulente della Commissione Parlamentare sull’omicidio “Alpi-Hrovatin”. Dal 2004 al 2008 ho diretto, insieme a Francesca Fabris, la collana Nord-Sud – Pagine per capire, edita da Paoline-Focsiv. Infine, dal 2007, abbiamo ideato e continuiamo a coordinare con Alberto Laggia, il Laboratorio di giornalismo sociale La voce di chi non ha voce, organizzato dal Centro Culturale Kolbe di Mestre.

Blog di Luciano Scalettari

Giustizia & Impunità - 21 ottobre 2016

Alpi-Hrovatin, si torna all’anno zero. Perché fu depistaggio di Stato

alpi-hrovatin-675 Bene. Hashi Omar Hassan, che era stato condannato per concorso nell’omicidio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, è innocente. Si è fatto oltre 17 anni di prigione per nulla e finalmente, nel processo di revisione, è stato assolto e liberato. Per lui la fine di un incubo. Ci auguriamo che chieda e ottenga un lauto risarcimento […]
Media & Regime - 21 novembre 2015

Attentati Parigi: Belpietro dovrebbe chiedere scusa per almeno due motivi

Mi vergogno di essere collega di Maurizio Belpietro. Il fatto che venga definito giornalista mi disturba, e credo che sia lesivo per l’immagine della professione. Perciò ho anche aderito alla petizione lanciata su change.org perché l’Ordine dei giornalisti ne avvii la radiazione. Il primo motivo è che dalle colonne del suo giornale incita sistematicamente al […]
Cronaca - 25 maggio 2014

Omicidio Alpi e Hrovatin: dagli atti desecretati alcuni punti oscuri

In questo primo blocco di documenti desecretati (che sono una piccola parte dell’archivio delle Commissioni parlamentari “Alpi-Hrovatin” e delle ultime tre sul ciclo dei rifiuti) non ci sono grossi colpi di scena. Ci sono tante notizie, diversi nuovi spunti, anche qualche sorpresa. Ma non “la svolta”. È anche vero che siamo solo all’inizio. È tanto, […]
Cronaca - 20 marzo 2014

Alpi-Hrovatin, un ventennale amaro

Un ventennale amaro, quello che ricorre oggi: l’omicidio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. Assassinati a Mogadiscio il 20 marzo 1994. Un colpo in testa a entrambi. Un’esecuzione. Per la madre di Ilaria, “Il più crudele dei giorni” (così il regista Ferdinando Vicentini Orgnani intitolò il film dedicato ai due giornalisti Rai) è «reso ancora […]
Giustizia & Impunità - 3 ottobre 2012

Diaz, ora la polizia non può più rimanere in silenzio

            Da quella notte la Polizia fa più paura. Da quel 21 luglio 2001, quando le immagini della “macelleria messicana” della scuola Diaz di Genova iniziarono ad arrivare nelle case degli italiani. Prima le barelle, il sangue, i feriti, le urla, i poliziotti impassibili che scortavano gli arrestati all’uscita del […]
Giustizia & Impunità - 2 settembre 2012

Stato-mafia: chi ha trattato con chi?

La violenta polemica sulle intercettazioni alle telefonate fra Mancino e Napolitano, oltre a stendere “un tappeto rosso” a chi vuole imbavagliare la stampa con nuove norme liberticide, fa da cortina fumogena alla questione cruciale da cui tutto è cominciato: chi erano i soggetti dello Stato che hanno trattato, e con chi hanno trattato. Oggi si […]
Lavoro & Precari - 7 febbraio 2012

Attacca il posto fisso
chi non ha un progetto

Questa criminalizzazione del “posto fisso” o, ben che vada, il relegarlo nel mondo delle “pie illusioni” è una delle mistificazioni più inaccettabili fra le non sempre fortunate esternazioni dei ministri del governo Monti. Non solo per il contenuto “da bar” delle affermazioni stesse. Ma anche perché non ho letto nessuna risposta degna di questo nome. […]
Politica - 16 gennaio 2012

De Corato, il cattivissimo che fa malissimo

Riccardo De Corato, l’ex (fortunatamente) vice sindaco di Milano, ieri ha pensato bene di attaccare a testa bassa Giuliano Pisapia (e fin qui, va beh, sta nella logica dell’oppositore politico) e anche il giornale che ha pubblicato l’intervista al sindaco di Milano, cioè Famiglia Cristiana (e qui, invece, l’esponente della destra ci dà conferma di […]
Diritti - 2 ottobre 2011

Padano? No, grazie

“Io esisto, e sono padano”, titolava ieri la Padania. Rispondo: “No, grazie!”. Sebbene nato a Venezia, figlio e nipote di veneti e pronipote di veneti e friulani, padano non mi sento neanche un poco. Perché? Semplicemente perché ha ragione Napolitano: la Padania non esiste e il suo “popolo” nemmeno. Sfido uno storico (non un politico, […]
Mondo - 25 marzo 2011

Ma voi pacifisti che fareste?

«Ma in questa situazione voi pacifisti che cosa fareste?» Tutte le volte è la stessa cosa. Quando scoppia un conflitto (Golfo 1, Kosovo, Afghanistan, Golfo 2, ora la Libia) puntualmente si assiste alla “liturgia” dei giornalisti che chiamano qualche illustre esponente del mondo pacifista/non violento e pone la domanda (convinto peraltro di aver posto una […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×