/ / di

Dario Accolla Dario Accolla

Dario Accolla

Blogger, attivista e scrittore

Ho un dottorato in Filologia moderna e un blog, Elfobruno. Sono un appassionato di Linguistica Italiana e Gender studies. Faccio politica nell’associazionismo LGBT tra Roma e Catania. Insegno a scuola, mi dedico alla ricerca accademica e sogno un mondo con più uguaglianza.
Collaboro con il mensile Pride e la rivista web ItaliaLaica. Sono tra i fondatori del sito Gaypost.it, portale di informazione LGBT. Ho pubblicato i saggi I gay stanno tutti a sinistra – Omosessualità, politica, società (Aracne, Roma 2012), Mario Mieli trent’anni dopo, con Andrea Contieri (Circolo Mario Mieli, Roma 2013) e la raccolta di racconti Da quando Ines è andata a vivere in città (Zona, Arezzo 2014). Il mio ultimo libro è Omofobia, bullismo e linguaggio giovanile (Villaggio Maori Edizioni, Catania 2015).

Blog di Dario Accolla

Diritti - 25 novembre 2016

Adozioni, la pazienza scaduta della comunità Lgbt: ‘Basta con la politica dei piccoli passi’

Gay Pride- manifestazione nazionale a Milano Il Tribunale dei minori di Milano ha respinto la richiesta di adozione incrociata da parte di una coppia di donne lesbiche nei confronti delle rispettive figlie biologiche. Le due donne insieme dal 2002, nel 2010 sono diventate madri di due bambine (una per mamma) tramite fecondazione assistita dallo stesso donatore. Le bimbe, sorelle tra loro, […]
Referendum Costituzionale - 15 novembre 2016

Referendum, perché usare le unioni civili a sostegno del Sì è scorretto

Foto Roberto Monaldo / LaPresse
19-01-2016 Roma
Politica
Senato - ddl Riforme
Nella foto Ivan Scalfarotto, Monica Cirinnà

Photo Roberto Monaldo / LaPresse
19-01-2016 Rome (Italy)
Senate -  Draft law on constitutional reforms
In the photo  Ivan Scalfarotto, Monica Cirinnà Qualche tempo fa scrissi un post sul perché il proprio essere gay fosse un parametro, insieme ad altri, per decidere cosa votare al referendum costituzionale del 4 dicembre. In molti, dal fronte del Sì, oltre a non aver apprezzato l’articolo (era prevedibile) e ad aver risposto con insulti e dinamiche da branco (tipico di certo […]
Referendum Costituzionale - 18 ottobre 2016

Referendum costituzionale, sono gay e voto No. Le unioni civili erano un atto dovuto

Foto Vincenzo Livieri - LaPresse 
11-05-2016 - Roma - Italia 
Cronaca
Festeggiamenti per l'approvazione della legge  sui diritti civili a Montecitorio. Nella foto Maria Elena Boschi
Photo Vincenzo Livieri - LaPresse 
11-05-2016 - Rome -  Italy
Demonstration for the approval of the civil rights law  Montecitorio La campagna referendaria è entrata nel vivo, come abbiamo avuto modo di constatare in queste ultime settimane, dai faccia a faccia tra i sostenitori delle opposte fazioni (come D’Alema contro Giachetti, o Zagrebelsky in contrapposizione a Renzi) fino al dibattito on line, molto vivace sui social network. Uno scontro che non risparmia colpi bassi, dall’una […]
Televisione - 4 ottobre 2016

Grande Fratello Vip, non servono i troni gay se poi va in onda l’omofobia

Foto Guberti / Rasero / LaPresse03-10-2016 RomaspettacoloGrande Fratello Vip diretta terza puntatanella foto: ilary blasi e clemente russo Vorrei proporre alcune brevi considerazioni sul caso Clemente Russo e sulla sua espulsione al Grande Fratello Vip, affinché siano spunto di future riflessioni per evitare che certa deriva (sub)culturale sia ingrediente delle nostre tv. 1. Le dichiarazioni del pugile erano già insostenibili e gravi quando ha dato del friarello (epiteto offensivo per indicare la sua […]
Diritti - 25 settembre 2016

Roma, ad amore risponde violenza. E’ questa la ‘famiglia naturale’ che volete?

gaypride_roma_2015_675 Ero sulla gay street, l’altra sera tra venerdì e sabato, quando si è consumata l’ennesima violenza contro alcune persone “colpevoli” di non essere eterosessuali. Non ho visto l’aggressione che si è consumata di fronte a centinaia di ragazzi e ragazze (ero andato via prima), ma da quanto emerge dalle ricostruzioni e dalle cronache dei giornali […]
Politica - 2 settembre 2016

Fertility Day: Renzi si smarca, ma la responsabilità politica è sua

renzi_lorenzin_675 Sul Fertility day si è detto tanto e, per quel che mi riguarda, ha detto molto Caterina Coppola in un suo articolo su Gaypost.it al quale rimando, se si vuole il punto di vista di una donna su quanto possa essere offensiva, illogica e fuori dal tempo un’iniziativa del genere. Ciò che invece vorrei far […]
Diritti - 22 agosto 2016

Lgbt, Scalfarotto attacca ancora la comunità arcobaleno

scalfarotto_675 Ivan Scalfarotto colpisce ancora: dopo il digiuno dell’estate scorsa per il ddl Cirinnà, il sottosegretario allo Sviluppo economico torna alla carica, sul suo sito, con l’ennesimo attacco al movimento Lgbt. Quello romano, nella fattispecie, reo di aver scritto una lettera alla sindaca pentastellata Virginia Raggi affinché renda operative le unioni civili, auspicandosi che Roma diventi […]
Diritti - 8 agosto 2016

Unioni civili come la poligamia? Caro Piccardo, le spiego perché no

unioni_civili_675 Unioni civili come la poligamia? Dopo mesi di mistificazioni da parte di certo mondo cattolico e di quella politica che di esso di fa portavoce, per non parlare di due family day consecutivi, adesso è il momento di un esponente dell’Unione comunità islamiche d’Italia (Ucoii), Hamza Roberto Piccardo, che dichiara sul suo profilo Facebook: “Se […]
Diritti - 30 luglio 2016

Unioni civili, a proposito della percezione distorta della legge

adozioni 675 Nella narrazione politica seguita all’approvazione delle unioni civili, e rinverdita dalla pubblicazione del tanto atteso decreto ponte, osservo da qualche tempo un processo di mistificazione che potremmo definire “filo-governativo” e che, temo, faccia male al dibattito che è necessario organizzare da ora in avanti per arrivare in tempi brevi al superamento di questa legge e […]
Politica - 8 luglio 2016

Chiara Appendino, il primo atto del Pd a Torino è un’interpellanza omofoba

appendino 675 Qualche giorno fa Ivan Scalfarotto, ex candidato dichiaratamente gay alle primarie del 2005 per l’Unione di centrosinistra, renziano di ferro, autore di una legge sull’omofobia che di fatto la sdogana elevandola al rango di opinione e sottosegretario allo Sviluppo economico, tuonava su Twitter – forse in un mal riuscito tentativo di emulare il suo leader […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×