/ / di

Carlo Bordone

Articoli Premium di Carlo Bordone

Cultura - 16 giugno 2017

Andrea Laszlo, l’aria fresca del citazionismo

Da dove arriva uno come Andrea Laszlo De Simone? Formalmente da Torino, nel cui sottobosco musicale si muove da diversi anni. Idealmente, da qualche coordinata spazio-temporale tra Anni 60 e 70. Look da Nanni Moretti giovane, canzoni scritte con in testa riferimenti che vanno dal Claudio Rocchi più naif all’Equipe 84, passando per gli inevitabili […]
Cultura - 9 giugno 2017

Arto Lindsay ricongiunge gli estremi dei suoi ritmi

Su Arto Lindsay ha sempre pesato una dualità di fondo che ne ha caratterizzato la carriera. Uno ying e yang quasi sempre sfruttati in modo brillantemente creativo (l’originalità del musicista è indiscutibile) ma che ogni tanto gli hanno creato problemi di aspettative non soddisfatte nei confronti chi lo preferisce in una modalità piuttosto che nell’altra. […]
Cultura - 2 giugno 2017

L’incubo in technicolor è arrivato dal Texas

Non si sa quanto sia intenzionale, ma leggendo di fila il nome del gruppo e il titolo del disco viene fuori una canzone del celeberrimo esordio dei Velvet Underground, fresco di cinquantenario. Non sono certo Lou Reed e John Cale i primi nomi che saltano in mente all’ascolto dei Black Angels – semmai quelli di […]
Mondo - 29 maggio 2017

A Barcellona la paura non fermerà la musica

Una delle frasi che vengono ripetute come un mantra, all’indomani di tragedie come quella di Manchester, è “dobbiamo continuare a vivere”. Lo si è detto anche dopo l’eccidio del Bataclan, continuiamo a dircelo ossessivamente oggi, dovendo fare i conti con il fatto che persino il concerto di una giovane cantante idolo dei teenager è diventato, […]
Cultura - 5 maggio 2017

“Robyn Hitchcock”, dopo venti album è anche il titolo

Il Robyn Hitchcock che si concede, a 64 anni e dopo venti dischi, di intitolare un nuovo album con il suo nome è raffigurato perfettamente in copertina. Un gentiluomo psichedelico e brizzolato, gattino in braccio e la solita camicia impossibile da guardare, con l’espressione sardonica di chi ne ha viste tante e tante ne ha […]
Cultura - 21 aprile 2017

“Quattro Quartetti”, l’eco musicale di T. S. Eliot

Dopo il progetto incentrato sulla scrittura di Emanuel Carnevali (Notturno americano), Emidio Clementi e Corrado Nucini tornano con un disco di reading musicale nel quale si cimentano coraggiosamente con uno dei picchi assoluti della letteratura novecentesca. I Quattro Quartetti di T.S.Eliot è un’opera dalla struttura vertiginosamente complessa, quasi bizantina nei suoi rimandi e parallelismi interni, […]
Cultura - 14 aprile 2017

“La musica è sincera se parla ai singoli”

Non è esattamente come la Beatle-mania, d’accordo. Ma se c’è un posto nel quale ci siamo sentiti davvero delle star, quello è l’Italia. Siamo sempre stati accolti con grande entusiasmo. Mi piace pensare i fan del vostro paese riescano a connettersi in modo più profondo con la nostra musica, e questo è uno degli aspetti […]
Cultura - 10 aprile 2017

Primo giugno 1967, il “big bang” del sergente Pepper

Brusio in sala, gli ultimi spettatori si affrettano a prendere posto, rombano le chitarre e come per incanto…“it was 20 years ago today, Sgt. Pepper’s taught the band to play”. Il 1 giugno (o il 2 per gli americani, qualche giorno dopo ancora per noi italiani) saranno passati cinquant’anni esatti da quando “erano passati vent’anni […]
Cultura - 31 marzo 2017

L’eclettismo indiscusso dei plurali Goldfrapp

Rispetto a quello che è forse il più famoso duo electro-pop inglese degli ultimi quindici anni ci sono opposte scuole di pensiero (a parte quelle di chi li chiama “Goldfrapp” o “i Goldfrapp”, un po’ come succedeva con Blondie): c’è infatti chi li apprezza per il loro eclettismo spinto e chi al contrario vede in […]
Cultura - 24 marzo 2017

Basile il cantastorie rompe gli incantesimi

In tempi nei quali i generi musicali più gettonati sono rap e neo-cantautorato pop, si suppone che la parola abbia riacquistato la sua centralità. Troppo spesso, invece, a essere cantata è una lingua conformista, adagiata su luoghi comuni che una volta erano figli dell’assuefazione televisiva e oggi sono derivati tossici dello slang da social network. […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×